Albacom.Amps cambia nome

BT ENIA TLC

Cambio di nome per Albacom.Amps. La controllata di Bt Italia che offre servizi in fibra ottica nel territorio di Parma e provincia cambia le denominazione in Bt Enìa Telecomunicazioni ed estende del proprio ambito di operatività territoriale anche a Reggio Emilia e Piacenza nonché nel territorio provinciale di competenza. Il capitale sociale di Bt Enìa Telecomunicazioni è passato da 2,6 milioni di euro a 4,2 milioni ed è attualmente detenuto per il 59,5% da Bt Italia e per il restante 40,5% da Enìa. Alla guida di Bt Enìa sono stati confermati in qualità di presidente, Andrea Allodi (attuale presidente di Enìa) e, in qualità di Amministratore delegato Alessandro Dall’Olio, già Amministratore delegato di quella che fu Albacom.Amps.

05 Marzo 2009