180 le città navigabili

SEAT PG

SEAT Pagine Gialle, uno dei principali operatori a livello mondiale nel settore dell’editoria telefonica multimediale e dell’hi-tech per Internet, ha annunciato l’ampliamento dell’innovativa piattaforma per la ricerca visuale che – attraverso il portale Paginegialle.it – permette di geolocalizzare le informazioni su persone, aziende ed esercizi commerciali attraverso mappe e foto aeree ad alta risoluzione.

Sono 79 le nuove località e i capoluoghi italiani che vanno ad arricchire il servizio offerto da SEAT Pagine Gialle fruibile gratuitamente online, portando a quota 188 le città che oggi è possibile visitare in modalità “Strada”. Per ben 13.450 Km lungo tutto lo Stivale, su Paginegialle.it gli utenti possono percorrere virtualmente le vie e le piazze dei luoghi di maggior interesse, scoprire le bellezze del nostro Paese o curiosare tra i negozi per il prossimo giro di shopping, seguendo itinerari fotografici in soggettiva, ad altezza uomo.

«L’ampliamento del servizio disponibile su PagineGialle.it conferma il nostro impegno a migliorare costantemente l’esperienza degli utenti online, che oggi possono disporre di contenuti sempre aggiornati e ricchi di dettagli per esplorare il territorio in modo efficace e divertente», ha commentato Massimo Castelli, Direttore Generale per l’Italia di SEAT Pagine Gialle. «La validità di PagineGialle.it, inoltre, è sempre più riconosciuta dalle numerose aziende e dagli enti pubblici che hanno aderito al progetto utilizzando la piattaforma quale strumento di promozione innovativo».

Tra le nuove aree geografiche navigabili attraverso il portale Paginegialle.it spiccano molteplici zone d’interesse turistico, come: le dolci colline delle Langhe, con Alba e Bra; la Franciacorta, rinomata per la produzione di vini; la Penisola Sorrentina e i Castelli Romani; San Giminiano, famosa per il centro storico medievale, e Matera con i suoi “Sassi”, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco; Diamante, Tropea e la riserva marina di Caporizzuto in Calabria, o ancora Pula, Santi’Antioco e Cala Gonone in Sardegna, che figurano tra le mete più ambite per le vacanze estive.

Merita un’attenzione particolare la città di Venezia, ora non più “navigabile” soltanto attraverso i suoi pittoreschi canali, ma anche online lungo percorsi pedonali che si estendono per un totale di 30 Km.

Non mancano altri capoluoghi quali Ancona, Arezzo, Biella, Catania, Caserta, Crotone, Imperia, L’Aquila, Macerata, Potenza, Siena, Terni e cittadine come Albenga (Savona), Grottammare (Ascoli Piceno), Gubbio e Todi (Perugia), Ivrea (Torino), Nicotera (Vibo Valentia) e San Teodoro (Olbia-Tempio).

Oltre alla modalità di visualizzazione “Strada”, Paginegialle.it offre anche la vista aerea, con cui è possibile effettuare una ricerca fra i 20 milioni di persone e i 3,8 milioni di attività commerciali presenti sulle PagineBianche e le PagineGialle, visualizzando i risultati sulla mappa o la fotografia aerea della zona. Le ortofoto sono realizzate in esclusiva da Telespazio per SEAT Pagine Gialle e ricostruiscono in modo spettacolare il territorio, essendo perfettamente sovrapponibili con la cartografia stradale. Grazie all’avanzato sistema rappresentativo, la ricerca visuale arriva a identificare con precisione ogni singolo numero civico, si tratti di piazze o edifici monumentali, negozi o sedi aziendali.

Infine, i contenuti di Paginegialle.it comprendono aggiornamenti in tempo reale sul meteo e il traffico, nonché informazioni su annunci immobiliari, eventi, mostre e spettacoli, con possibilità di prenotare online alberghi e alloggi.


13 Marzo 2009