Ingresso nell'Osgi Alliance

ENGINEERING

Engineering ha aderito all’Osgi Alliance come Supporter e contribuisce alla promozione di questa tecnologia con il progetto Spagic (www.spagic.org), la piattaforma open source per la governance dei servizi e lo sviluppo di applicazioni Soa/Bpm tramite la realizzazione di un Universal Middleware dinamico ed altamente modulare.

La Osgi Alliance (Open Service Gateway initiative - www.osgi.org ) è un consorzio globale no-profit, cui partecipano innovatori della tecnologia, che promuove un processo maturo ed affidabile per garantire l’interoperabilità delle applicazioni e dei servizi che utilizzano la propria piattaforma di integrazione a componenti. Il consorzio predispone specifiche, architetture di riferimento, strumenti di test e certificazioni allo scopo di sostenere un ecosistema industriale che aggiunga valore ai diversi settori di mercato. Le aziende partecipanti collaborano all’interno di un ambiente paritetico, equo e trasparente e promuovono la tecnologia Osgi attraverso condivisione di conoscenza, di esperienze e di risultati economici.

L’adozione della piattaforma a componenti di Osgi riduce il time-to-market ed i costi di sviluppo perché consente l’integrazione di componenti già realizzati e verificati. Ne beneficiano anche i costi di manutenzione e le opportunità di mercato per la continua possibilità di aggiungere alla soluzione nuovi servizi ed applicazioni o di aggiornarli dinamicamente.

“L’adesione all’Osgi Alliance è la naturale conseguenza dell’impegno profuso da Engineering nell’individuazione delle tecnologie emergenti che meglio rispondono ai requisiti di integrazione e cooperazione applicativa nei mercati in cui Engineering è presente sia come fornitore di prodotti, sia come consulente e partner tecnologico.” afferma Antonio Majori, Senior Technical Manager di Engineering e fondatore del progetto Spagic “ La piattaforma open source Spagic si basa sull’Osgi framework Eclipse Equinox allo scopo di realizzare una nuova generazione di soluzioni che supera il concetto di Enterprise Service Bus. La realizzazione di un Universal Middleware a supporto dello sviluppo di applicazioni consente l’assemblaggio di componenti di natura applicativa od infrastrutturale per realizzare un’infrastruttura IT dinamica e flessibile in alternativa allo sviluppo di soluzioni omnicomprensive”.

10 Febbraio 2010