n° 1219 del 20 Maggio 2013

CorCom
   n° 1219 del 20 Maggio 2013    
   Direttore responsabile: Gildo Campesato    
  TOP STORIES  
 
 
 
 
  Parisi: "L'Agenda in mano a Letta"

Il numero uno di Confindustria Digitale: il Presidente del Consiglio dia l'impulso politico, affinché venga riconosciuto il giusto valore al digitale. Serve un forte coordinamento altrimenti il rischio è di impantanarsi. Urgente risolvere l'impasse sulla governance dell'Agenzia
 
 
 
 
 
  Scorporo, stavolta conviene

Si è sbloccato un meccanismo che pareva inceppato: se così fosse saremmo di fronte a un passo avanti che renderebbe possibile l'avvio di una fase di nuovi investimenti nelle reti e porterebbe il Paese ad essere dotato di quelle infrastrutture vitali per il suo futuro
 
 
 
 
 
  Da un male a un bene?

Sull'Agenzia digitale siamo tornati alla casella di partenza, come nel gioco dell'oca. E i sussurri della "resurrezione" del Ddi suonano come un campanello d'allarme. Lo stop della Corte dei Conti può però rappresentare un'occasione per rivedere la governance una volta per tutte
 
 
 
 
 
  Campanini: "Tlc, tempo di consolidamento"

Il partner di AT Kearney: i mercati del fisso e del mobile in Europa mostrano indizi che vanno verso la concentrazione. Operazione strategica se porta a una struttura più efficiente della catena del valore
 
 
 
 
 
  Byod, croce o delizia?

Il 70% dei professionisti userà i propri dispositivi mobili sul posto di lavoro di qui al 2018. Ancora da identificare il business model vincente e duraturo
 
 
 
 
 
  Milanesi: "Byod, la ricetta non vale per tutti"

La research vice president di Gartner: il Byod non può arrivare dappertutto. Chi lavora otto ore in azienda non è disposto a pagare per un device che non userà fino al giorno successivo. Il fenomeno tocca soprattutto i colletti bianchi: gli altri dipendenti potrebbero considerarlo un costo aggiunto
 
 
 
 
 
  Byod, il paradigma del fai-da-te

Dalle grandi alle piccolissime aziende, a ciascuno il suo Byod. La maggiore criticità resta la sicurezza: negli Usa il 57% delle imprese richiede la password attivata
 
 
 
 
 
  Rossignoli: "Tv locali a caccia di futuro"

Il coordinatore di Aeranti-Corallo: la crisi morde i ricavi pubblicitari in calo del 40% mentre il passaggio al nuovo paradigma digitale genera il tramonto del modello generalista. Il settore è in cerca di new business fra crescita dell'on demand e frequenze che si stringono
 
 
 
 
 
  Benati, sfida all'ultimo minuto

In forte crescita il travel online. E i servizi mobili daranno un'ulteriore accelerata al biz. L'Ad di lastminute.com Italia: "Nel nostro Paese potenziale enorme. Avanti tutta"
 
 
 
 
 
  Internet tv, avanti tutta sulle app

La Tv lineare è agonizzante, sarà il Web a vincere. Molti consumatori si abboneranno a più di un servizio orientando le scelte in base all'esclusività
 
 
 
 
 
  Made in Usa il software anti-evasione

Messo a punto in tre anni di lavoro da scienziati informatici e analisti di svariate agenzie americane di intelligence: spie, frodi fiscali e contabili, traffici di merci e uomini, volti, impronte, dna, voci, nulla sfugge alla piattaforma
 
 
 
 
 
  Tesisquare, la "piazza" dell'IT

Tesi evolve e spinge sulla collaborazione per supportare le esigenze internazionali dei clienti. Il ceo Pacotto: "Continuiamo a investire in innovazione per crescere all'estero"
 
 
 
 
 
  Creatività tecnologica leva di sviluppo urbano

Urbano Creativo, l'Ict per la pianificazione sostenibile. Green e PA sono i settori maggiormente coinvolti nel progetto: il marketing territoriale e la mobilità integrata disegnano le nuove città a misura d'uomo
 
 
 
 
 
 
 
 
  Supplemento al numero odierno di CorCom.it
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960