n° 408 del 08 Ottobre 2010
 
n° 408 del 08 Ottobre 2010 Direttore responsabile: Gildo Campesato
 
 
 
 
   TOP STORIES

Le telco: "Il caos delle apps? Ci pensiamo noi"
Telecom Italia e Vodafone concordano sulla necessità di mettere a punto standard operativi per consentire la diffusione dei nuovi servizi e renderli profittevoli. Bona (Telecom Italia): “Bisogna mettere ordine negli apps store”. Parisse (Vodafone): “Solo grazie alle telco l’industria dei servizi potrà uscire dalla nicchia”.

Adobe nel mirino di Microsoft? Ballmer: "Tutte le ipotesi sono aperte"
Al vaglio del colosso di Redmond soluzioni in grado di recuperare il ritardo sul mercato smartphone

Calabrò: "Frequenze tv alle Tlc, massimo impegno di Agcom"
"La tv è importante, ma il comparto Tlc è determinante. Serve assegnare alle telco 71 MHz sulla banda da 800 MHz sui canali da 61 a 69". E sulle Ngn: "La società della rete sembra ormai irrealizzabile, pensiamo ad altre soluzioni"

   ALTRE NEWS

Mannoni (Agcom): "Terminazione mobile a costi più bassi"
Il commissario: "Gli investimenti nella rete non sono argomenti per rivendicare tariffe più alte”

Slitta ancora Galileo. Il budget lievita a 1,7 miliardi
Rimandato al 2017-2018 il lancio del sistema di navigazione satellitare europeo. Il costo, interamente a carico di finanziamenti pubblici, potrebbe salire a 20 miliardi in 20 anni

Oracle, acquisizioni in vista. Largo a software e chip
Il ceo Ellison ribadisce le intenzioni del gruppo di comprare proprietà intellettuale. "Ma non ci interessano le aziende dei servizi"

Versione light per Acta che apre alle richieste degli Isp
Più "morbida" la bozza finale del trattato internazionale sulla contraffazione, rilasciata dal governo Usa. Minori responsabilità per i fornitori di connettività e flessibilità nella scelta di sistemi Drm

Infrastrutture critiche sotto attacco. Colpita la metà dei provider
Symantec: il 53% delle aziende è stato attaccato 10 volte negli ultimi cinque anni. La causa? "Golpe" terroristici o incursioni da parte di Stati stranieri. "Governi e privati collaborino su politiche ad hoc"

Bassanini: "Cdp pronta a investire sulle reti"
Il presidente dell'ente apre alla possibilità di finanziare i network di ultima generazione, "ma servono sistemi di garanzia da parte dello Stato"

Cicchetti: fibra in 2,5 milioni di case entro il 2013
Il direttore Technology & operations di Telecom Italia: "500mila unità entro fine anno, 1 milione e 300mila a fine 2012 e 2 milioni e mezzo a fine 2013. Obiettivi di copertura in linea con l'Agenda Digitale Ue"

Bertoluzzo (Vodafone): "Per le Ngn serve un'operazione di sistema
L'Ad: "Regole chiare per la migrazione: la rete deve essere aperta"

   DALLE AZIENDE

Il 28 ottobre in orbita il W3B




Supplemento al numero odierno di corrierecomunicazioni.it
Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960