n° 73 del 28 Marzo 2011
 
n° 73 del 28 Marzo 2011 Direttore responsabile: Gildo Campesato
 
 
 
 


Grand Hotel Parco dei Principi, Via G. Frescobaldi, 5 a Roma

Luca Rossi, Managing Partner di A.T. Kearney, introdurrà il tema dell'incontro. Farà seguito una Tavola Rotonda a cui parteciperanno:

  • Franco Bernabè, Amministratore Delegato Telecom Italia
  • Nicola D'Angelo, Commissario AGCOM - Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
  • Antonio Pilati, Commissario AGCM  - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato


Con l'aumento esponenziale del traffico dati su Internet, generato soprattutto dalle applicazioni video, cresce la domanda di banda e di infrastrutture tecnologiche atte a supportarla.

Il sistema rischia di implodere per lo squilibrio insito nell'attuale modello di business: per chi deve costruire e finanziare le reti i ricavi non crescono in proporzione all'investimento, mentre i fornitori di servizi over the top, che generano il traffico e hanno bisogno di ampiezze crescenti di banda, non hanno incentivi economici all'ottimizzazione dell'uso delle infrastrutture.

D'altro canto, la prevalenza di piani tariffari flat fa sì che gli utenti ad elevato utilizzo di servizi bandwidth hungry causino esternalità negative di congestione per la maggioranza di utenti, che usano Internet più limitatamente.

In questo quadro, A.T. Kearney ha condotto uno studio internazionale che stima gli investimenti necessari per adeguare la capacità della rete alla domanda crescente di traffico e illustra nuovi possibili modelli di business a beneficio di tutti gli attori della catena del valore. I risultati della ricerca costituiranno lo spunto per il dibattito tra un panel ristretto e qualificato in rappresentanza delle istituzioni e degli operatori industriali.


Contatti 02 76295 247
 - patrizia.scalia@atkearney.com


Supplemento al numero odierno di corrierecomunicazioni.it
Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960