Capodanno 2016, Netflix anticipa i festeggiamenti

STREAMING

Il colosso americano ha ideato dei countdown per mettere a letto presto i più piccoli. Secondo un'indagine condotta con SurveyMonkey Audience in molti paesi i genitori faranno partire il conto alla rovescia entro le ore 21

di Andrea Frollà

Se i genitori lo vorranno a Capodanno potranno festeggiare prima con i più piccoli e poi con gli adulti grazie al conto alla rovescia di Netflix. Il colosso del video-streaming ha infatti ideato dei countdown con alcuni personaggi, come Oona e Baba di Puffin Rock, gli Orsetti del cuore e i loro cugini o le ragazze di Project Mc2, per mettere a letto i figli e permettere ai più grandi di godersi la fine dell’anno senza preoccupazioni.

Un’iniziativa ideata da Netflix dopo aver condotto con SurveyMonkey Audience un’indagine, secondo la quale l'ultimo dell'anno oltre la metà dei genitori (58%) preferirebbe mettere a letto i figli prima di mezzanotte. Grazie ai conti alla rovescia di Capodanno on demand disponibili da oggi su Netflix si potrà anticipare la mezzanotte per i vostri figli decidendo solo quando mandarli a nanna, facendoli prima divertire con i personaggi più amati. Ma anche festeggiare più volte il Capodanno insieme a loro, magari una volta ogni ora.

Il 97% dei genitori di tutto il mondo trascorrerà l'ultimo dell'anno con tutta la famiglia, ma da un paese all'altro le modalità dei festeggiamenti variano. Negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia i genitori concordano nell'identificare le 21 come la nuova mezzanotte e il 49% dei genitori di questi paesi intende dare il via a quei famosi 10 secondi entro le ore 21.

Secondo le interviste condotte da Netflix i genitori australiani sono quelli che a Capodanno non vedono l'ora di andare a dormire: un terzo di essi ammette di voler andare a letto subito dopo aver mandato a nanna i bambini, molto prima di mezzanotte. Circa il 50% dei genitori italiani e francesi amano rilassarsi con il partner dopo aver messo a letto i bambini. Quelli spagnoli e messicani sono i più festaioli: la metà di loro non vede l'ora di iniziare la festa per soli genitori dopo aver messo a letto i più piccoli. I genitori americani saranno invece quelli che ricorreranno ad uno speciale conto alla rovescia di Capodanno per mandare a dormire presto i figli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 31 Dicembre 2015

TAG: capodanno, 2016, conto, rovescia, countdown, netflix, genitori, figli, italia, europa, usa, brasile, messico, indagine

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store