Silicon Valley, il 60% delle donne ha subìto molestie in azienda

LO STUDIO

Lo rileva lo studio "Elephant in the Valley". Una su quattro ricopre ruoli manageriali e l'11% lavora in un venture capital. Il 39% non ha denunciato per timore di impatti negativi sulla carriera

di Federica Meta

Il 60% delle donne nella Silicon Valley, in California, ha subito molestie sessuali sul luogo di lavoro, secondo uno studio pubblicato questa settimana. I due terzi (2/3) delle molestie sono arrivate dai superiori. Lo riporta il quotidiano britannico The Guardian che elenca i dati della ricerca "Elephant in the Valley".

Secondo lo studio, basato sulle interviste a 220 dipendenti  - che lavorano in diverse aziende tra cui Google e Apple e molte altre della San Francisco Bay area - il 77% delle donne che ha subito molestie sul lavoro ha almeno 40 anni. I tre quarti ha figli. Una su quattro è in carriera (al livello C) e ricopre cariche importanti. Una su dieci è tra i fondatori e un altro 11% lavora in venture capital.

Più di un terzo - il 39% - ha ammesso di non aver segnalato la molestia perché temevano per la loro carriera. Un altro 30% ha detto di voler solamente dimenticare l’accaduto.

Oltre alle molestie, le donne della Silicon Valley hanno ammesso di essere state discriminate anche in altri modi, più sottili. Il 75% di loro sono stati invitate a parlare delle loro vita privata – famiglia e figli – durante i colloqui di lavoro. Il 40% ritiene che si dovrebbe parlare meno della famiglia per essere prese più seriamente. Infine  il 52% di quelle che ha preso il congedo di maternità, si è detto certo che questa scelta avrebbe fatto male alla loro carriera. 

La ricerca è stata chiamata, molto significativamente, Elephant in the Valley. In inglese c’è un modo di dire, “elephant in the room”, c’è un elefante nella stanza, che significa che c’è un problema davanti agli occhi di tutti, ma che si vuole ignorare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 14 Gennaio 2016

TAG: silicon valey, molestie sessuali, elephant in the valley

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store