Attentati a Istanbul e Jakarta: l'incubo Isis viaggia su Twitter

SOCIAL NETWORK

Indagine IlSocialPolitico: i tweet sugli attacchi hanno avuto una portata complessiva da 55 milioni di visualizzazioni. Gli hashtag delle due capitali associati a #daesh e #Is

di Andrea Frollà

Poco più di 10mila tweet ogni ora. È questa la portata dell’hashtag #Istanbul su Twitter che, secondo l’analisi de IlSocialPolitico, ha viaggiato ad una media di diffusione spaventosa dopo gli attentati nella capitale turca. Ma non è l’unico: tra il 14 e il 15 gennaio #Jakarta è rimasto tra i primi 20 argomenti più discussi dopo gli attacchi nella città indonesiana.

Choc e messaggi di pace hanno dominato la scena sul social network, invaso soprattutto da messaggi degli utenti francesi ancora scossi dalla strage del 13 novembre. Non a caso, molte delle principali parole chiave associate all’argomento #istanbul siano stati i termini francesi “atentat” (attentato), “pense” (pensiero) e “ville” (città). Gli altri tag, in lingua turca, più utilizzati sono stati “pietà”, “misericordia” e “Allah”. Tra gli hashtag più correlati a #Istanbul troviamo invece #isis, #daesh e #turkey. Su #Jakarta IlSocialPolitico ha rilevato numerose associazioni con le key word “islamic state” e “terror”.

L’hashtag della capitale dell’Indonesia ha totalizzato sulla time-line di Twitter più di 10 milioni e 500mila visualizzazioni da parte di oltre 10 milioni di utenti. Ancora più visibilità hanno avuto gli attentati di Istanbul che sono stati visualizzati più di 44 milioni di volte da oltre 43 milioni di utenti singoli. Tra i leader politici più influenti in rete che hanno tweettato sugli attacchi terroristici di #istanbul e #jakarta ci sono il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e quello francese Francois Hollande.

Molto battuti anche gli hashtag #prayforistanbul e #prayforjakarta, ispirati al più noto #prayforparis nato dopo gli attentati a Parigi. Le più importanti testate giornalistiche mondiali (Cnn, New York Times, Bbc e Fox News) in totale hanno raggiunto 113 milioni di follower. Il sito che ha postato più notizie sull’argomento è stato proprio Twitter, seguito da Swarm App e da Facebook.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Gennaio 2016

TAG: isis, social, network, digitale, post, twitter, hashtag, parigi, francia, attentanti, is, jihad, facebook, stadio, europa, siria, guerra, istanbul, jakarta

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store