Industria 4.0, scende in campo la Camera

VIA ALL'INDAGINE

La Commissione Attività Produttive ha dato il via ad un'indagine conoscitiva che punta a fare da base alla messa a punto di un quadro normativo ad hoc per spingere la manifattura italiana sul cammino della digitalizzazione

di Mila Fiordalisi

La Commissione Attività Produttive della Camera ha deciso di avviare un’indagine conoscitiva su Industria 4.0. Come anticipato ieri da CorCom, la “mission” è raccogliere quanti più elementi possibili per procedere alla definizione di un quadro normativo che consenta alla filiera manifatturiera italiana di rispondere alle sfide della digitalizzazione. Il tutto coinvolgendo i principali attori della “filiera”, associazioni ed esperti in materia in modo da poter ottenere un quadro completo della situazione. Secondo quanto risulta a CorCom, la Commissione sta lavorando già da tempo al tema e intende procedere velocemente sia sull’avvio dei lavori sia definizione di un “piano” che consenta di avviare azioni “concrete”. L’indagine dovrebbe essere avviata dunque in tempi rapidi e concludersi entro fine luglio.  

Aperto da mesi invece il “cantiere” Industria 4.0 al Mise. Stefano Firpo, direttore generale per la Politica industriale la competitività e le Pmi, ha da tempo anch’egli avviato un’indagine conoscitiva sul tema convocando i principali rappresentanti delle associazioni Ict, nonché un pool di esperti e docenti conoscitori della materia. Ma del documento si è persa traccia. Annunciato inizialmente per fine luglio 2015, poi in occasione di Venaria, poi sotto l’Albero di Natale e, - ultimo degli annunci sul Sole 24Ore - in occasione degli Stati Generali dell’Industria per fine gennaio, evento che al momento è stato rimandato, per il momento non si è visto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Febbraio 2016

TAG: industria digitale, camera industria 4.0

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store