Anonymous contro Alfano, hackerato il sito di Ncd

HACKER

La comunità di hacker manda ko il sito del partito guidato dal ministro, inserendo una svastica e un lungo attacco: "Le tue frasi propagandistiche sono sempre più simili a quelle fasciste"

di Andrea Frollà

“Siamo costretti nuovamente a perdere tempo per te e le tue stro**ate”. Anonymous, la più famosa comunità internazionale di hacker, non usa mezzi termini per spiegare l’attacco informatico contro il ministero dell’Interno Angelino Alfano, reo di essersi detto felice di aver "impedito una rivoluzione contronatura" rispetto alle ultime evoluzioni del ddl sulle unioni civili. Il portale web del Nuovo Centro Destra, partito guidato da Alfano, è stato infatti mandato ko, prima di tornare alla normale operatività dopo poco tempo. Il logo della gruppo politico e la foto del suo leader erano stati affiancati da una svastica, accompagnata da un lungo commento.

“Le tue frasi propagandistiche sono sempre più simili a quelle fasciste – proseguiva il messaggio - e gli scandali giudiziari del tuo partito sempre più rivolti ad associazioni mafiose. Da solo tu rappresenti due mali storici in Europa e in Italia. Non smetti mai di stupirci. Le tue ultime frasi non posso essere ammissibili in una società civile e sufficientemente evoluta. Per tale riteniamo doveroso far sentire il nostro disprezzo per la tua persona e il tuo partito”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Febbraio 2016

TAG: anonymous, alfano, ncd, sito, svastica

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store