I piani 2016 di Enjoy: user experience digitale e ampliamento della flotta

MOBILITA'

Il controllo del noleggio sarà sempre più a portata di smartphone. Scooter sharing in arrivo a Roma, car sharing presto in nuove città

di Andrea Frollà

Una user experience sempre più digitale e molti più veicoli in movimento per le strade delle città italiane. Enjoy, il servizio di vehicle sharing firmato Eni, punta sull’innovazione digitale, sull'ampliamento della flotta e su nuovi servizi per un 2016 ricco di novità. Oltre allo scooter sharing, che dopo l'avvio del servizio Milano nel luglio 2015 a breve arriverà anche a Roma, la compagnia di sharing mobility ha intenzione di rendere disponibili e in movimento un numero maggiore di veicoli, che presto sbarcheranno in nuove città, modificando anche i piani tariffari del servizio.

Dal 5 aprile, verrà infatti introdotta una tariffa unica per le auto con la contemporanea eliminazione di quella relativa alla sosta. Il prezzo del servizio “a consumo” rimarrà invariato a 25 centesimi al minuto, mentre la tariffa giornaliera subirà una sforbiciata, passando da 60 a 50 euro. Una mossa pensata per chi ha necessità di utilizzare la macchina per un periodo di tempo maggiore.

Il digitale sarà al centro della strategia di Enjoy per l’anno in corso e gli anni a venire: il controllo del noleggio sarà sempre più concentrato nel palmo della propria mano e nello smartphone. Previsti anche ulteriori servizi per le famiglie, per gli appassionati di musica o per chi viaggia spesso, grazie alle partnership che la società stringerà nelle prossime settimane. Attualmente sono oltre 2.200 i mezzi di Enjoy che viaggiano per le strade di Roma, Firenze, Torino, Milano e in 6 Comuni della sua area metropolitana.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Marzo 2016

TAG: enoy, noleggio, auto, scooter, roma, milano, digitale

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store