Le Pmi sempre più "social": in 3 milioni investono su Facebook

NETWORKING

Pagine fan, advertising e video marketing: così le piccole e medie imprese utilizzano il social network per aprirsi nuove opportunità di mercato. Da oggi a disposizione della aziende un nuovo strumento per lo story-telling

di Andrea Frollà

Più di 3 milioni di piccole e medie imprese in tutto il mondo investono attivamente su Facebook. Questo numero, aumentato del 50% solo tra 2014 e 2015, è in costante crescita e testimonia la fiducia delle Pmi nei nuovi strumenti social come opportunità di business. Anche in Italia, dove l’87% degli utenti ha una connessione social con una piccola o media azienda e dove si contano 22 milioni di persone (di queste, 20 milioni si connettono da mobile) quotidianamente collegate alla piattaforma fondata da Mark Zuckerberg.

Pmi sempre più mobile -  Oggi il 75% delle visite alle pagine fan delle Pmi arrivano da mobile. Questo è solo un indice di quanto gli utenti utilizzino sempre più i device mobile, come smartphone e tablet, per navigare sul social network. Ma questo trend riguarda anche le aziende attive sulla piattaforma, che stanno facendo lo stesso per sviluppare il proprio business sull’online. Un milione di inserzionisti pubblicitari già oggi crea infatti un annuncio pubblicitario da dispositivo portatile.

Italia tra i top 5 per numero di inserzionisti - Dei 3 milioni di inserzionisti attivi su Facebook, più del 70% si trova al di fuori degli Stati Uniti. Ma il predominio a stelle e strisce deve fare i conti con il Sud-Est asiatico, che conta il maggior tasso di crescita. Su base annua, fra i 5 paesi che crescono più velocemente c’è anche l’Italia, in compagnia di Usa, Brasile, Regno Unito e Australia. A livello globale, si contano oggi più di 43 miliardi le connessioni tra persone e imprese su Facebook, con oltre 2,5 miliardi di commenti postati sulle pagine fan ogni mese.

Boom video, in arrivo Your Business Story – Negli ultimi anni su Internet in generale e specialmente sui social network abbiamo assistito ad una crescita mostruosa delle condivisoni di video. Solo in Italia, il numero di video per persona postati su Facebook è cresciuto del 90%, mentre a livello globale le visualizzazioni video quotidiane hanno raggiunto gli 8 miliardi (oltre il 75% dei video visti su Facebook viene fruito da mobile).

Un fenomeno con il quale anche le aziende sono ormai chiamate a doversi confrontare, introducendo la necessità per chi fa business di riconsiderare l’aspetto creativo del video advertsing. Per rispondere a questa esigenza, Facebook annuncia oggi Your Business Story, un tool in grado di offrire alle imprese la possibilità di creare, in modo semplice e immediato, dei video che raccontino la propria storia di business. Le aziende potranno condividere così qualsiasi aspetto del proprio business, per un più efficace storytelling del brand.

“Facebook partner strategico sul digitale” – Il social network punta da anni a instaurare rapporti consolidati con le aziende di tutto il mondo, tramite servizi dedicati. Del resto, spiega Luca Colombo, country manager Facebook Italia, i nuovi mercati “in cui le PMI si muovono sta cambiando profondamente e questa evoluzione rappresenta una sfida che devono essere in grado di affrontare con gli strumenti adeguati”. Il responsabile per l’Italia del social network sottolinea anche che “ciò è ancora più vero in un ecosistema, come quello italiano, dove il tessuto imprenditoriale è costituito per la maggior parte da Pmi".

Proprio sul tessuto della piccola e media impresa italiana Facebook “continuerà a investire poiché da loro dipende la crescita e la competitività dell’Italia, nell’ottica di consolidare il nostro ruolo di partner strategico e di guida per il territorio. Il raggiungimento dei 3 milioni di Pmi attive sul social rappresenta per il manager “un ulteriore stimolo nel continuare a impegnarci a supportare le aziende perché raggiungano i propri obiettivi di business”. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Marzo 2016

TAG: facebook, aziende, pmi, pagina fan, pubblicità, inserzioni

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store