Google, Android Pay sbarca in Europa: prima tappa nel Regno Unito

PAGAMENTI ELETTRONICI

La soluzione e-payment nei prossimi mesi farà il proprio esordio in terra europea. Si scalda la sfida con Apple Pay. Entro la fine dell'anno scenderà in campo anche Samsung

di Andrea Frollà

Android Pay sbarca in Europa. Il sistema di pagamenti via smartphone, lanciato sei mesi fa da Google negli Stati Uniti, arriverà in terra europea facendo la sua prima tappa in Inghilterra. La soluzione di e-payment arriverà nel Regno Unito, annuncia Big G, "nei prossimi mesi". Saranno supportate le carte di credito e di debito, Visa e MasterCard, di diversi istituti bancari. Tra questi ci saranno fin da subito Bank of Scotland, First Direct, Halifax e Lloyds Bank, mentre altre banche entreranno nel circuito di Android Pay a partita già iniziata.

Al suo arrivo, il servizio di Google sarà in buona compagnia della rivale Apple Pay, presente nel Regno Unito dal luglio scorso. Il servizio del colosso di Cupertino, secondo quanto riporta il portale americano Re/Code, entro Natale potrebbe andare oltre le app e sbarcare sui siti web: il servizio dovrebbe essere reso disponibile sul browser Safari per iPhone e iPad che hanno il lettore di impronte digitali. Apple starebbe anche valutando di estendere la soluzione ai computer Mac. Con quest’ultima mossa, la compagnia guidata da Tim Cook punterebbe a fare concorrenza a PayPal e al suo sistema di pagamenti mobile One Touch, già operativo su applicazioni e siti web.

Nel corso di quest'anno arriverà Oltremanica anche Samsung Pay, il sistema alternativo di Samsung, che punta sulla compatibilità con i normali Pos presenti alle casse dei negozi per battere la concorrenza, non solo con quelli dotati di tecnologia senza fili Nfc. La sfida sui pagamenti elettronici da mobile inizia insomma a farsi interessante, anche in Europa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Marzo 2016

TAG: google, android pay, europa, usa, apple pay, samsung pay

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store