Accenture punta sulle banche: takeover su Allen International

L'ACQUISIZIONE

La società si rafforza sui servizi per la trasformazione digitale degli istituti di credito. Piercarlo Gera: "Li affiancheremo nella ristrutturazione della rete distributiva, con un abbattimento dei costi del 30%, migliorando la relazione con i clienti grazie al digitale"

di A.S.

Offrire supporto alle banche nel loro percorso di trasformazione delle filiali e di digitalizzazione dei servizi: un percorso che ha il triplice obiettivo di ridurre i costi, aumentare i ricavi e migliorare il customer engagement. E' l’obiettivo di Accenture con l’acquisizione di Allen International, che annovera tra i suoi clienti oltre 350 banche in tutto il mondo, tra cui nove dei primi 20 istituti a livello internazionale.

“In un contesto di pressione sui profitti delle istituzioni bancarie e di crescente orientamento verso il digitale della clientela retail, è fondamentale ristrutturare la rete distributiva - afferma Piercarlo Gera, senior managing director di Accenture, global managing director financial services distribution & marketing services - La nuova rete deve avere meno filiali e formati più leggeri, in grado di offrire ai clienti un’esperienza che sappia valorizzare le sinergie tra luogo fisico e servizi digitali secondo le attese dei consumatori, sempre più abituati agli elevati standard dei colossi di internet. Con l’acquisizione di Allen International, Accenture rafforza la propria capacità di affiancare le banche nei propri programmi di ristrutturazione della rete distributiva abbattendo i costi del 30% e agendo positivamente sulla relazione con i clienti attraverso un’avanzata infrastruttura digitale. L’obiettivo è assicurare alle filiali il ruolo di punto di contatto fisico all’interno di un’esperienza d’acquisto che sempre di più inizia, e talvolta si completa, nei canali digitali. I professionisti della nuova rete di distribuzione hanno l’importante ruolo di contribuire all’educazione della clientela all’utilizzo delle piattaforme digitali. Ripensare i canali di distribuzione rappresenta una grande opportunità per il settore, visto lo scenario del mercato”.

Questa acquisizione, spiega l’azienda in una nota, rafforza ulteriormente l’offerta di Accenture nell’ambito della trasformazione dei canali di distribuzione del settore finanziario, delineando un nuovo scenario in cui la banca può operare con una relazione profittevole con i propri clienti, assicurando opportunità di accesso e interazione agevole a costi competitivi.  

“Abbiamo collaborato con oltre 350 banche in tutto il mondo per reinventare strategie e strutture di ciascuna filiale, aiutandole così ad affrontare sfide sempre nuove e ad accrescere notevolmente i ricavi, aumentando contemporaneamente la soddisfazione del cliente del 20% e ottimizzando sensibilmente il cost-to-serve e i costi di ristrutturazione - sottolinea Michael Allen, fondatore della Allen International e Ceo del gruppo - La collaborazione con Accenture ci consente di avere le dimensioni, le competenze e l’esperienza necessarie per continuare a supportare le banche, affinché continuino ad accrescere il business e soddisfare i propri utenti, in un momento in cui è ormai inevitabile il passaggio al digitale”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Ottobre 2016

TAG: Accenture, Allen International, Piercarlo Gera, Banche, Michael Allen, finance

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store