CardifCall4ideas16: vince Amyco, il braccialetto dei dati sanitari

IL CONCORSO

Si conclude il contest per startup promosso da Bnp Paribas Cardif in collaborazione con InsuranceUp.it e PoliHub. In seconda e terza posizione Spixii (chatbot per le assicurazioni) e D-Heart, un elettrocardiografo portatile

di A.S.

Amyco, il braccialetto Nfc che permette di visualizzare le informazioni mediche della persona che lo indossa, Spixii, la chatbot che offre semplicità, convenienza, personalizzazione, e funzionalità software intelligenti per le compagnie di assicurazione, e D-Heart, elettrocardiografo portatile delle dimensioni di uno yo-yo che si collega via bluetooth a qualsiasi tipo di smartphone. Sono i  tre vincitori, in ordine di piazzamento, dela terza edizione di Open-F@b Call4Ideas 2016, il contest paneuropeo promosso da BNP Paribas Cardif, realizzato in collaborazione con InsuranceUp.it, portale dedicato all'innovazione digitale e all'imprenditorialità nel settore assicurativo, e PoliHub, Startup District&Incubator del Politecnico di Milano. Il contest di quest’anno, si legge in una nota, ha posto l’attenzione sul miglioramento della Customer Experience degli assicurati, con un particolare focus sulla protezione della famiglia, della casa, della salute e della mobilità in tutte le sue accezioni.

I tre vincitori sono stati selezionati da un Comitato composto da executive del gruppo BNP Paribas e di BNP Paribas Cardif, da professionisti universitari nell’ambito delle tecnologie digitali e da giornalisti, e verranno supportati dall’R&D interno della Compagnia nello sviluppo e nella concretizzazione del progetto.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti, allo spazio Edit di Milano, Isabella Fumagalli, amministratore delegato di BNP Paribas Cardif in Italia, Oliwia Berdak di Forrester, Marco Corradino di Lastminute.com e Ignazio Rocco di Torrepadula di Credimi: a moderare gli interventi Giovanni Iozzia, direttore di InsuranceUp.it.. Poi la presentazione delle start-up finaliste, introdotte da Andrea Rangone, Ceo di Digital360 e, infine la premiazione dei vincitori da parte di Fumagalli e Stefano Mainetti, Ceo di Polihub.

“Rispondere ai nuovi trend significa innanzitutto semplificare la vita dei nostri clienti ed essere più vicino a loro: per questo abbiamo chiesto alle start-up che hanno partecipato di presentarci piccole o grandi idee per migliorare la customer experience - afferma Isabella Fumagalli - Ancora una volta siamo rimasti colpiti dalla creatività dei progetti che ci sono arrivati, molti in ambito salute e sicurezza, che sono tutti interessanti e danno delle risposte molto chiare. Per avere una customer experience positiva, simile a quella di altre industries più avanzate in questo senso, le Compagnie devono soprattutto migliorare la conversazione con i propri clienti, rendendola più fluida e bidirezionale, e offrire servizi ad alto valore aggiunto sfruttando al meglio le nuove tecnologie”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 30 Novembre 2016

TAG: Cardifcall4ideas16, BNP Paribas Cardif, Open-F@b Call4Ideas 2016, Amyco, Spixii, D-Heart, InsuranceUp.it, PoliHub, Isabella Fumagalli, Oliwia Berdak, Forrester, Marco Corradino, Lastminute.com, Ignazio Rocco di Torrepadula, Credimi, Giovanni Iozzia, Andrea Rangone, Digital360, Stefano Mainetti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store