Coca-Cola si affida al Cefriel: Iot e sensori per il frigo super-smart

MADE IN ITALY

Si chiama "Smart Cooler" il refrigeratore figlio della collaborazione fra l'azienda e il centro italiano. Fuggetta: "Apriamo una nuova dimensione nell'analisi dei big data"

di F.Me

IoT, big data e sensori. Sono questi i tre pilastri digitali della collaborazione tra il Cefriel e la Cola Cola che ha dato vita a un dimostratore di un sistema innovativo connesso e dotato di sensori, chiamato “Smart Cooler”.

Questa soluzione evoluta per refrigeratori è in grado di ottimizzare le attività operative mediante un sistema avanzato di telemetria remota e di gestione dei dispositivi. Allo stesso tempo è in grado di sviluppare le vendite interagendo con i consumatori attraverso canali digitali innovativi che abilitano una esperienza digitale completamente mobile.

Cefriel ha supportato Coca-Cola nell’esplorazione di idee, tecnologie e modelli di business innovativi per le strategie digitali dei principali clienti di Coca-Cola e per creare nuovi punti di contatto digitali all’interno dei loro mercati.

“Puntando su questa nuova era di reti intelligenti e macchine connesse, Coca-Cola sta esplorando tecnologie innovative per fare leva sull’ampio bacino di refrigeratori installati ed accrescerne il livello di innovazione legato alla dimensione mobile”, spiega Damiano Marabelli, Central-Southeastern Europe Business Unit CIO e Europe Group Customer & Commercial IT Director di The Coca-Cola Company.

“Il risultato del lavoro ha portato a un piano concreto di 5 anni per completare il rinnovo dei refrigeratori nel mercato a partire da un pilota di 10.000 refrigeratori in Europa centro-meridionale nell’arco di due mesi - sottolinea Nicola Aliperti, IT Digital Marketing Service Manager di The Coca-Cola Company - Telemetria in tempo reale dei parametri del refrigeratore, gestione dell’insieme dei dispositivi, ottimizzazione del traffico, coinvolgimento del consumatore, marketing di precisione, incremento delle vendite, comprensione puntuale dei consumatori, sono solo alcuni dei benefici principali implementati nella soluzione ‘Smart Cooler’”.

Per Alfonso Fuggetta, Ad e direttore scientifico di Cefriel, "contribuire all’ideazione di un’innovazione strategica per Coca-Cola ha dato al Cefriel la grande opportunità di aiutare Coca-Cola ad aprire una nuova dimensione nell’analisi dei big data e nella compressione dei gusti e comportamenti dei consumatori. Siamo molto orgogliosi di avere lavorato con un’azienda così innovativa e di successo”.

La soluzione “smart cooler” è stata premiata nel 2016 da Carrefour, uno dei principali clienti e partner di Coca-Cola, come l’innovazione di maggior impatto e con il più alto potenziale di creazione e di valore per l’intero sistema.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Gennaio 2017

TAG: smart cooler, coca cola, cefriel, alfonso fuggetta

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store