Soldo, spese business sotto controllo con un'app

SOLDO

di An.F.

Un conto spese multi-utente per le aziende che vogliono tenere sotto controllo le proprie spese quotidiane. Lo ha lanciato la startup Soldo, è basato sul circuito di pagamento Mastercard e permette di delegare, controllare e tracciare in tempo reale le uscite aziendali e quelle dei collaboratori attraverso l’uso di carte prepagate personalizzabili. Si tratta di un cruscotto di gestione su web e un’app su iOS o Android che consente agli utenti di aggiungere informazioni e le foto delle ricevute alle transazioni, integrandosi con i più usati software di contabilità.

Il servizio, sottolinea una nota della startup fondata da Carlo Gualandri, “è il primo del suo genere sulla scena fintech europea: una soluzione semplice e sicura che, da un lato, permette di automatizzare la gestione contabile delle spese ed eliminare le operazioni necessarie a gestire gli anticipi di denaro ai dipendenti, definendo regole e limiti di utilizzo per ogni membro del network aziendale, e dall’altro garantisce a tutti l’autonomia necessaria per le esigenze di acquisto di ogni giorno semplificando anche la compilazione delle note spese”.

Ogni azienda può ora delegare acquisti ai propri collaboratori o affidare loro un budget per le spese fuori sede con una Soldo Business Mastercard che, associata ad una app, permette loro di restare aggiornati sulle transazioni effettuate. Il titolare del conto mantiene il controllo principale dei flussi di denaro, grazie a un cruscotto di gestione dal quale può impostare limiti, regole e budget in maniera personalizzata, per tutti i membri del network aziendale, in base alle singole necessità. La console di gestione permette di generare report da esportare facilmente sui propri programmi gestionali, tracciare tutte le uscite aziendali con notifiche istantanee, mentre movimenti ed estratti conto sono visibili da tutti gli utenti in tempo reale.

“Siamo entusiasti di aver introdotto per primi sul mercato un conto spese per aziende che sappia rispondere a un bisogno di delega, controllo e trasparenza che non è possibile trovare al momento fra i servizi bancari tradizionali – commenta Carlo Gualandri, founder e ceo di Soldo -. La nostra idea di fintech non è infatti quella di sostituirci alle banche tradizionali, ma di integrare agli strumenti esistenti soluzioni innovative per semplificare le gestione delle spese di tutti i giorni”. La tecnologia, aggiunge Gualandri, ha reso più fluide moltissime operazioni nella quotidianità delle aziende, portando con sé un cambiamento di approccio in termini di pianificazione delle attività, che fino al lancio di Soldo Business non ha visto altrettante ricadute nella gestione delle transazioni”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 14 Febbraio 2017

TAG: fintech, soldo, soldo business, mastercard

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store