Entra nel vivo la corsa al Premio Marzotto

FONDAZIONE MARZOTTO

di An.F.

Si apre ufficialmente la corsa al Premio Marzotto. Con l’apertura del bando della settima edizione del prestigioso riconoscimento, dedicato agli imprenditori del futuro, entra nel vivo la competizione fra i giovani startupper desiderosi di mettersi in mostra e portarsi a casa una ricca dose di visibilità. Il Premio Marzotto mira a sostenere chi sia in grado di far convivere innovazione, impresa e società, creando una sinergia concreta tra il mondo dell’innovazione e quello dell’industria italiani, con un orizzonte internazionale. La chiusura del bando è prevista per il 12 Giugno 2017  e in palio ci sono oltre 2,5 milioni di euro tra riconoscimenti in denaro e percorsi di affiancamento.

Affinati i bandi classici Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa, sono oltre 30 i percorsi di affiancamento offerti dal network di incubatori, acceleratori e parchi scientifici e tecnologici affiliati, a cui vanno ad aggiungersi i Premi Speciali promossi dalle corporate partner quali: Amazon Launchpad Award, Premio Speciale Aubay Digital Transformation, Premio Speciale Cisco, Premio Speciale Corporate Fast Track (che vede la partecipazione di Gruppo Vinicolo Santa Margherita, illycaffè, SANTEX RIMAR GROUP, Selle Royal Group e ZCube – Research Venture Zambon Group), Premio Speciale EY, Premio Speciale Invitalia, Premio Speciale Marzotto Acceleration Program e Premio Speciale UniCredit Start Lab.

Prevista anche la gara al Premio Speciale IngDan Far East Development, frutto della rinnovata partnership fra IngDan Italia, filiale italiana della casa madre cinese Ingdan, e la Fondazione Marzotto. Questo riconoscimento particolare poggia su due pilastri (concretezza ed internazionalizzazione), offrendo un programma di accelerazione per una Pmi specializzata in hardware IoT, che sia già in possesso di un prodotto finito e pronto ad essere commercializzato e venduto nel più grande mercato al mondo: la Cina.

Il Premio Speciale IngDan del controvalore di 75mila euro prevede: l’assegnazione di un mentor specializzato nel marketing, partner di IngDan sull’innovazione, per confronti periodici su aspetti strategici e di crescita; la messa a disposizione di uno spazio espositivo esclusivo provvisto di schermi HD presso i 5 IngDan Experience Center di Pechino, Hong Kong, Shenzhen e Chongqing; l’assegnazione e l’assistenza, per la durata dell’intero periodo di esposizione, di un relationship manager di IngDan per supportare la startup nei rapporti con le controparti locali; l’organizzazione di Business Meetings con clienti, distributori, fornitori, partner e investitori asiatici; la possibilità di entrare in contatto con piattaforme di e-commerce quali jd.com; l’organizzazione di incontri ed eventi in location dedicate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 21 Aprile 2017

TAG: premio marzotto, fondazione gaetano marzotto, innovazione, ingdan

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store