Amazon assume 120mila persone per gli acquisti di Natale

LAVORO

Negli Usa contratti stagionali per addetti ai centri di smistamento consegne e assistenza clienti. E la compagnia assicura: "Molti lavoratori continueranno anche dopo le festività"

di F.Me.

Mancano poco più di due mesi a Natale e Amazon si prepara ad affrontare l’enorme mole di acquisti previsti sulla sua piattaforma di e-commerce. Per affrontare il boom di ordini che ogni anno arriva nella stagione natalizia, l’Internet company ha intenzione di assumere più di 120mila persone, con contratto stagionale, allo scopo di impiegarli nei centri di smistamento consegne e assistenza clienti negli Stati Uniti.

In una nota diramata dal colosso di e-commerce si legge che, migliaia dei posti di lavoro creati durante la stagione degli acquisti natalizi sono poi stati trasformati in posizioni stabili e a tempo pieno. "Ci prepariamo per le feste e siamo felici di assumere oltre 120.000 persone per la stagione per contribuire a soddisfare i clienti", ha affermato Dave Clark, responsabile della divisione Gobal Customer Fulfillment, spiegando che una parte delle persone che saranno messe sotto contratto torna ogni anno. "Molti continueranno con posizioni regolari e a tempo pieno dopo le festività", ha detto Clark.

Amazon sta prestando sempre più attenzione all'automazione dei processi.  Nel 2016 la società di ecommerce ha incrementato il numero delle macchine all’interno dei suoi magazzini del 50%, da 30.000 a 45.000 unità, e nello stesso periodo ha sorprendentemente aumentato della stessa percentuale la sua forza lavoro tradizionale. A oggi Amazon conta più di 100.000 robot operativi nel mondo, i suoi dipendenti – oltre 382.000 a livello globale – sono tre volte più numerosi di quelli di Microsoft e 18 volte di più rispetto a quelli di Facebook.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 13 Ottobre 2017

TAG: amazon, natale, assunzioni, usa

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store