Elezioni 2013, banda larga e informazione i grandi assenti

CNU

Il Consiglio nazionale degli utenti lancia l'allarme e rilancia: "Rimettere al centro del dibattito elettorale i temi della comunicazione"

di F.Me.

Più attenzione al pluralismo nell’informazione e alla realizzazione della banda larga. Sono questi i temi che, secondo il Consiglio nazionale degli utenti (Cnu), devono trovare spazio nella prossima legislatura.

Nell' ultima seduta plenaria, in vista delle prossime elezioni, Cnu ha rilevato  che "ai grandi temi della comunicazione è dedicata scarsa o superficiale attenzione pur essendo la comunicazione stessa sempre più importante nella vita della persona e della comunità e sempre più influente nella evoluzione economica e sociale del Paese anche in un’ottica europea ed internazionale"

In particolare il Cnu sostiene che il quadro complessivo del sistema della comunicazione nel nostro Paese registra un notevole spread negativo rispetto alla media dei Paesi europei e "ritiene doveroso indirizzare una lettera a tutti i candidati alla Presidenza del Consiglio nell’intento di evidenziare alcune delle principali problematiche in tema di comunicazione che dovrebbero trovare debita attenzione e pronta soluzione al più alto livello politico".

Tre le tematiche che devono tornare al centro del dibattito politico e dell'azione delle istituzioni  l’inefficacia della normativa a tutela dei minori; la carenza della media education nei programmi scolastici e la necessità di una riforma del sistema radiotelevisivo pubblico.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 31 Gennaio 2013

TAG: cnu, consiglio nazionale utenti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store