Gnss technologies advances in a multiconstellation framework - Economia digitale e Innovazione - 22 Aprile 2013 - 23 Aprile 2013

Gnss technologies advances in a multiconstellation framework

WORKSHOP SOGEI

Il workshop è dedicato allo studio dell'evoluzione delle tecnologie di navigazione satellitare nella prospettiva delle opportunità offerte da un sistema multi-costellazione, per diffondere la conoscenza delle tecnologia Gnns. Appuntamento a Roma, presso la Sala Congressi TC04 della sede Sogei, in via Mario Carducci 99

Si terrà i prossimi 22 e 23 aprile si svolgerà in Sogei il workshop internazionale "Gnss technologies advances in a multiconstellation framework", dedicato allo studio dell'evoluzione delle tecnologie di navigazione satellitare. Il workshop avrà luogo a Roma, presso la Sala Congressi TC04 della sede di Sogei, in via Mario Carducci 99.

Il workshop è dedicato allo studio dell'evoluzione delle tecnologie di navigazione satellitare nella prospettiva delle opportunità offerte da un sistema multi-costellazione. Il convegno si rivolge a istituzioni, imprese e centri di ricerca e nasce con l'obiettivo di diffondere la conoscenza della tecnologia Gnns (Global Navigation Satellite System) e l'importanza delle relative applicazioni.  

Nel corso dei prossimi anni si assisterà, a un forte incremento del numero di costellazioni di satelliti, sempre più interoperabili, dedicate alla navigazione satellitare. Oltre al Gps modernizzato e al sistema russo Glonass evoluto, il sistema europeo e quello cinese, rispettivamente Galileo e Beidou/Compass, con un segnale totalmente compatibile con il Gps, forniranno entro il 2020 una copertura globale. L'incremento di satelliti in visibilità porterà a un miglioramento sensibile della disponibilità del servizio, anche in ambienti precedentemente ritenuti critici; inoltre, la possibilità d'utilizzo di frequenze multiple consentirà di migliorare gli algoritmi di posizionamento di precisione e di offrire servizi innovativi.

Il workshop è organizzato in due sessioni (22 aprile - Introduzione al Gnss e 23 aprile - Stato dell'arte e future prospettive delle tecnologie Gnss). La prima sessione introdurrà gli elementi di base della tecnologia Gnss, analizzando sia le origini storiche del Gps che le prospettive di evoluzione delle costellazioni satellitari e dei ricevitori utente, con considerazioni sugli aspetti innovativi di Ricerca e Sviluppo nel mondo applicativo. La seconda sessione tratterà le tematiche più rilevanti attinenti allo sviluppo dei servizi e delle applicazioni avanzate del GNSS, con riferimento all'integrità dei segnali e ai Sbas (Satellite Based Augmentation Systems), nonché alla vulnerabilità del Gnss e alle relative tecnologie anti-jamming e anti-spoofing.

Ai lavori parteciperanno: Pratap Misra, Professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica della Tufts University (Usa), Kai Borre, Direttore del Danish Gps Center (Danimarca), Per Enge, Professore di Aeronautica e Astronautica della Stanford University (Usa), Marco Lisi, Consulente speciale della Commissione Europea per le Politiche Spaziali (Ue).
 
Per prenotarsi inviare copia in formato elettronico del proprio documento di identificazione - in corso di validità - all'indirizzo mail ufficiostampa@sogei.it entro il 12 aprile.
 
Il numero dei posti disponibili è limitato.

In allegato trovi l’agenda di questa 2 giorni

TAG: sogei, gnss, gps, glonass, galileo, beidou, compass