"Internet e libertà d'espressione" - Economia digitale e Innovazione - 31 Marzo 2014 - 31 Marzo 2014

"Internet e libertà d'espressione"

LIDIS

31 Marzo 2014

Internet e le telecomunicazioni hanno bisogno di nuove leggi? A questo e altri quesiti cercherà risposta il convegno "Internet e libertà d'espressione" il 31 marzo alla Camera dei Deputati

Internet e le telecomunicazioni  hanno bisogno di nuove leggi?  Chi può decidere sulla libertà d’espressione in rete? Le regole devono essere stabilite dal parlamento o dal governo? È possibile delegare ad autorità amministrative la regolamentazione del web? Si discuterà di questo al convegno "Internet e libertà di espressione. C'è bisogno di nuove leggi?" presso la Sala del Mappamondo alla Camera dei Deputati in occasione dell’entrata in vigore del Regolamento Agcom in tema di diritto d’autore previsto per il 31 Marzo.

Il convegno vedrà la partecipazione di esponenti del mondo politico, dell’Università, delle imprese e della società civile. Le sessioni di studio moderate dal capo ufficio stampa della Camera dei Deputati Anna Masera e dall’avvocato Fulvio Sarzana percorreranno le regole attuali, le regolamentazioni future e gli scenari della libertà d’espressione in rete.

È prevista la partecipazione del governo attraverso il Sottosegretario alle comunicazioni Antonello Giacomelli e la presenza di numerosi parlamentari di vari schieramenti tra i quali il vice presidente della Commissione difesa della Camera Massimo Artini del Movimento 5 stelle, dei Capigruppo alla Camera di Scelta civica Andrea Romano e di Sel, Gennaro Migliore, nonché dei Deputati  Stefano Quintarelli, Paolo Gentiloni, Antonio Palmieri.

Il mondo della ricerca  sarà rappresentato da Juan Carlos De Martin, Direttore del centro Nexa per internet e società del Politecnico di Torino, di Franco Pizzetti, ex Garante Privacy e dal ricercatore e giornalista di Repubblica Arturo di Corinto, dal magistrato Nicola D’Angelo e da tanti altri.

Il  convegno è libero e gratuito, previa registrazione che potrà essere effettuata non oltre il 28 Marzo alle ore 12 all’indirizzo e mail info@LIDIS.IT, telefonando al numero 06/3211553, o compilando il Form presente sul sito www.lidis.it/convegni

Qui di seguito il programma:

Roma, 31 marzo 2014.  Sala del Mappamondo    Camera dei Deputati

Convegno

Internet e libertà d’espressione. C’è bisogno di nuove leggi?.

 

Saluti :

 Laura Boldrini, Presidentessa della Camera dei Deputati. *Invitato  in attesa di conferma

 

Antonello Giacomelli, Sottosegretario di Stato allo sviluppo economico con delega  alle telecomunicazioni.

 

Relazioni:

Ore 10- 12   La libertà d’espressione sul web e il ruolo della politica e della società civile

Modera Anna Masera, giornalista, Capo Ufficio Stampa Camera dei Deputati

Andrea Romano, Capogruppo scelta Civica Camera dei Deputati

Gennaro Migliore, Capogruppo SEL, Camera dei Deputati

Stefano Quintarelli, Deputato, Scelta Civica

Paolo Gentiloni , Deputato PD 

Massimo Artini, VicePresidente Commissione difesa Camera, Movimento 5 stelle

Antonio Palmieri, Deputato di Forza Italia

Juan Carlos De Martin, professore al Politecnico di Torino, Direttore Centro Nexa Internet e società

Arturo di Corinto. Giornalista di Repubblica.

12- 13, e 30    Il diritto d’autore: Regolamentazione amministrativa o parlamentare

Modera  Fulvio Sarzana,  Avvocato

Antonio Nicita, Commissario Agcom

Cristiano Radaelli, Vicepresidente Confindustria digitale

Franco Pizzetti, Professore Ordinario di diritto Costituzionale Università degli Studi di Torino

Giovanna De Minico, Professore di Diritto Costituzionale nell’Università di Napoli “Federico II”

Nicola D’Angelo, Magistrato ed ex Commissario  Agcom

Francesco Cardarelli, Professore di Diritto Pubblico, Università di Roma “Foro Italico”.

Vincenzo Vita,  Pd già sottosegretario alle Comunicazioni

TAG: Fulvio Sarzana, Agcom, Anna Masera, Antonello Giacomelli, Massimo Artini, Andrea Romano, Gennaro Migliore, Stefano Quintarelli, Paolo Gentiloni, Antonio Palmieri, Juan Carlos De Martin, Franco Pizzetti, Arturo Di Corinto