Il Bring Your Own Device in azienda: i vincoli normativi da considerare - Economia digitale e Innovazione - 23 Febbraio 2016 - 23 Febbraio 2016

Il Bring Your Own Device in azienda: i vincoli normativi da considerare

CORRIERE DELLE COMUNICAZIONI

23 Febbraio 2016

Gli aspetti normativi del BYOD e le soluzioni che possono essere adottate per ridurre i rischi di non conformità

Sempre più organizzazioni concedono al lavoratore di utilizzare sul posto di lavoro i propri strumenti per finalità sia lavorative sia personali (un approccio che prende il nome di “Bring Your Own Device”). Tale novità comporta però dei problemi di compliance alle normative vigenti che devono essere valutati con attenzione dalle aziende. Il Webinar, in streaming su Osservatori.net il 23 febbraio a partire dalle 12.00, si propone di delineare gli aspetti normativi di maggior rilievo che riguardano il BYOD e le soluzioni che possono essere adottate per ridurre i rischi di non conformità.

Il Webinar si rivolge a tutti coloro che sono interessati da progetti di adozione del BYOD e vogliono approfondire gli effetti delle normative vigenti e sarà tenuto da Andrea Reghelin. Legale, Associate Partner di P4I – Partners4Innovation, svolge l’attività di consulente direzionale nei settori del diritto dell’informatica e della responsabilità amministrativa degli enti dipendente da reato. Nel primo ambito, ha acquisito notevole esperienza nel supporto alle imprese e pubbliche amministrazioni su tematiche legali connesse alla gestione dei sistemi informativi. Nel secondo, coadiuva le organizzazioni nella creazione dei protocolli per la prevenzione degli illeciti amministrativi e penali. Partecipa come docente a convegni e seminari ed è autore di numerosi articoli su riviste specializzate.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

TAG: normative, security