Samsung punta sul green. Sul piatto 21 mld di dollari

STRATEGIE

La multinazionale sudcoreana investirà in tecnologia solare, Led e biofarmaci. Previsto un giro d'affari del valore di 44 miliardi di dollari e la creazione di 45mila nuovi posti di lavoro entro il 2020

di Margherita Amore
Samsung sempre più “green”. La multinazionale sudcoreana investirà 21 miliardi dollari in energie rinnovabili e nell’healthcare per diversificare il business.

Il nuovo piano prevede la produzione di celle solari fotovoltaiche, batterie ricaricabili per veicoli elettrici ibridi, illuminazione Led e biofarmaci. Con quest'investimento Samsung mira a sfidare rivali come General Electric, l’olandese Philips Electronics e la giapponese Sanyo Electric.

“I governi di tutto il mondo stanno investendo nelle industrie verdi per affrontare la questione imperante dell’esaurimento delle risorse energetiche - ha dichiarato Lee Kun-hee, chairman di Samsung -. Dobbiamo andare avanti in modo decisivo per cogliere questa opportunità”.

Il gruppo di Seoul, che genera circa un quinto del totale delle esportazioni della nazione, prevede che i nuovi business genereranno 44 miliardi di dollari di vendite annuali e potranno creare 45mila nuovi posti di lavoro entro il 2020.

12 Maggio 2010