Utilities green sulla "nuvola" di Hp

PROGETTO DA 400 MILIONI

Hewlett-Packard supporterà il passaggio all'ambiente cloud della società di distribuzione energetica britannica Centrica. Sul piatto 400 milioni di dollari

di F.M.
400 milioni di dollari. A tanto ammonta il valore dell’accordo settennale tra Hp Enterprise Services UK e Centrica, società britannica di distribuzione di energia, per l'outsourcing dei servizi. Nel dettaglio Hp supporterà Centrica nel passaggio a un ambiente di cloud computing privato utility-based, migliorando la velocità di implementazione, riducendo i costi e supportando la società nel raggiungere i suoi obiettivi ambientali.

HP fornirà i servizi da due dei suoi data center nel Regno Unito, tra cui uno a Wynyard, citato anche dall’Uptime Institute per la sua eco-compatibilità. Centrica inoltre beneficerà del supporto dei data center di Hp, collocati in India,Malesia e Filippine.
"Il settore utility in tutto il mondo sta facendo passi da gigante nell’utilizzo di tecnologie a supporto dell’Instant-On enterprise che fornisce ad aziende e consumatori più controllo nella distribuzione di energia – spiega Mike Nefkens, senior vice president and general manager, Hp Enterprise Services Emea – La combinazione della tecnologia di Hp insieme ai servizi innovativi, quale il cloud – ci aiuta a creare soluzioni end ti end innovative e integrate per clienti, come Centrica, che necessitano di raggiungere obiettivi di efficienza ed efficacia diminuendo l'impatto ambientale”.

08 Marzo 2011