Giusti service general manager per l'Italia

NCR

Ncr nomina Luigi Giusti a service general manager per l'Italia. Nel suo nuovo ruolo Giusti sarà responsabile dei Customer Services a livello nazionale e dovrà gestire il business dell’assistenza tecnica ottimizzando sia le operazioni presso i clienti sia quelle svolte remotamente applicando la logica del miglioramento continuo (continuous improvement).

“E’ con grande piacere che accolgo la nomina di Luigi Giusti a Service General Manager per l’Italia - commenta Giovanni Bandi, amministratore delegato di Ncr Italia - Giusti ha un’esperienza ultraventennale in Ncr Italia e ha ricoperto con grande successo diversi ruoli in azienda. Sono convinto che con la sua esperienza e la sua forte conoscenza delle dinamiche del business di Ncr, Luigi darà un prezioso contributo al costante miglioramento della soddisfazione dei nostri Clienti e alla continua crescita del nostro business dei servizi”.

Fino ad oggi Giusti era field operation manager, ruolo che ricopriva dal 2008, mentre in precedenza – dal 2002 al 2006 - è stato responsabile della filiale di Milano per le aree di business multivendor e networking.

Tra i diversi incarichi che Giusti ha ricoperto nel corso della sua carriera in Ncr, nel 1998, ha avuto l’opportunità di creare in Italia il Field Support Center, la struttura aziendale che si occupa della gestione delle attività dei tecnici dislocati su tutto il territorio nazionale. Giusti inoltre vanta una forte esperienza IT, avendo ricoperto per 10 anni – dal 1985 al 1995 - la responsabilità del sistema informativo e delle procedure Edp utilizzate dal Customer Service in Italia ridisegnando il processi logistici e di service delivery. Durante questi anni ha anche contribuito allo sviluppo del software in uso fino al 1998.

Giusti inzia la sua carriere professionale proprio in Ncr, nel 1973, come tecnico di laboratorio, occupandosi del supporto hardware e dei training ai tecnici per i prodotti utilizzati in ambito bancario.

“Sono onorato di questo nuovo incarico e farò in modo di mettere a frutto tutte le competenze finora maturate per garantire l’eccellenza, l’innovazione e la qualità dei nostri servizi”.

11 Ottobre 2011