Suri succede a Beresford-Wylie al timone di Nokia Siemens Networks

TLC

 

Sarà il responsabile della divisione servizi, Rajeev Suri, a succedere a Simon Beresford-Wylie al timone di Nokia Siemens Networks dal primo di ottobre. Suri, 41 anni, ha chiesto del tempo proprio per poter arrivare preparato al nuovo incarico. Beresford-Wylie lo supporterà durante il periodo di transizione, fino al primo novembre. “Rajeev porterà i giusti valori, esperienza e conoscenza del mondo industriale” ha detto Olli-Pekka Kallasvuo, Nokia Chief Executive e presidente di Nsn. Il cambio della guardia arriva a seguito del difficile secondo trimestre vissuto dalla compagnia nata dalla joint venture tra la finlandese Nokia e la tedesca Siemens. Nei mesi scorsi l’azienda ha portato a casa importanti accordi per la fornitura di servizi con società come France Telecom, Orange in Spagna e Uk. Purtuttavia alcune delle business unit hanno registrato performance peggiori e la compagnia si aspetta per il 2009 di perdere quote di mercato rispetto al 2008.

Suri ha 20 anni di esperienza nell’industria delle Tlc. Prima dell’attuale nomina ha guidato, sempre in Nsn, la regione Asia-Pacific nel corso di una significativa crescita sia in prodotti che in servizi.

 

 

01 Settembre 2009