Le Lim di Smart technologies volano in Italia. Nominata l'Area manager

STRATEGIE

Fabrizio Colombo primo Area manager per l'Italia. Le lavagne interattive multimediali dell'azienda canadese sono utilizzate in 6mila scuole italiane

di Enzo Lima
Un top manager ad hoc l’Italia. Smart Technologies, azienda specializzata nello sviluppo di lavagne interattive e di tecnologie per la collaborazione,annuncia la nomina di Fabrizio Colombo ad Area Manager per l'Italia. È  la prima volta che viene nominato un referente diretto Smart per il territorio italiano, confermando così come il nostro Paese sia diventato strategico per l'azienda canadese.

Negli ultimi anni, infatti, il mercato delle Lim (lavagne interattive  multimediali) ha registrato una costante crescita, destinata a continuare anche grazie alle recenti iniziative per la scuola digitale promosse dal Ministro dell'Istruzione. In Italia, le lavagne interattive Smart Board(tm) sono le più diffuse, con oltre 6mila scuole che le usano. Secondo la società di ricerche Futuresource Consulting, nel secondo trimestre 2009 Smart Technologies occupava una quota del mercato Lim mondiale pari al 52,8%. In tutto il mondo, si utilizzano oltre 1,3 milioni di lavagne Smart. Futuresource prevede che nei prossimi 5 anni, il mercato mondiale arriverà ad oltre 7 milioni di Lim.

Nello specifico Fabrizio Colombo avrà la responsabilità di supportare il distributore Smart locale InterVideo nell'ulteriore sviluppo della quota di mercato di Smart in Italia. A lui spetterà inoltre il compito di mantenere e consolidare le relazioni con le istituzioni. Colombo vanta una lunga esperienza nel campo delle tecnologie digitali per la collaborazione e la creazione di ambienti multimediali interattivi maturata presso aziende quali Panasonic, Sony e Philips.

Soddisfazione per la nomina è stata espressa da Patrick Lelorieux, Vice President e General Manager Emea di Smart. "La nomina di Fabrizio Colombo ci permetterà di instaurare relazioni ancora più solide sul territorio italiano e di offrire ai nostri clienti un supporto ancora più efficiente", ha detto.

26 Ottobre 2009