Csit, nominata la nuova squadra territoriale

CONFINDUSTRIA SERVIZI INNOVATIVI E TECNOLOGICI

Il Comitato di coordinamento sarà presieduto da Roberto Magliulo. Quattro i vicepresidenti: Nicolardi (Uir), Dal Checco (Assolombarda), Salin (Confindustria Vicenza), Fantini (Confindustria Firenze)

di Federica Meta
Squadra al completo per la rete Cnct (Comitato Nazionale di Coordinamento Territoriale) di Confindustria Servizi innovativi e tecnologici, formata dalle 62 sezioni territoriali dei stabilite presso le unioni provinciali di Confindustria e dalle Consulte di settore presenti nelle rappresentanze regionali confederali.

Nello specifico, la presidenza è stata affidata a Roberto Magliulo, imprenditore salernitano nel settore della consulenza, già consigliere delegato di Confindustria Salerno alla Ricerca e all’Innovazione, il quale sarà affiancato da quattro vice Presidenti: Paolo Nicolardi (Unione Industriali Roma, Sezione IT), Massimo Dal Checco (Assolombarda, Sezione Terziario Innovativo), Matteo Salin (Confindustria Vicenza, Sezione Servizi Innovativi), Alessandro Fantini (Confindustria Firenze, Sezione Terziario Innovativo).

Il Cnct, nell’ambito di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, svolge un importante ruolo di raccordo tra centro e periferia, essendo espressione delle migliaia di Pmi che, sul territorio nazionale, affiancano le aziende manifatturiere e dei servizi, le grandi imprese, le amministrazioni pubbliche nei processi di modernizzazione, fornendo loro servizi e competenze nei settori che vanno dall’Ict all’ingegneria, dalla protezione ambientale alla sicurezza e qualità, dai servizi di consulenza e tecnologici alla comunicazione e marketing.
 

22 Febbraio 2010