Telecom Italia riorganizza Top Clients e Public Sector

DOMESTIC MARKET OPERATIONS

Nuova squadra per la Direzione Domestic Market Operations. Si "ramificano" le funzioni in nome della migliore gestione del business a livello territoriale. Affidata a Di Bartolomei la responsabilità dei rapporti con le associazioni dei consumatori e di categoria

di Mila Fiordalisi
Entra nel vivo il piano di riorganizzazione della direzione Domestic Market Operations di Telecom Italia. In concomitanza con lo scoccare del 2011 due le principali novità.

Affidata a Gianfilippo D’Agostino, la funzione Public Sector è stata riorganizzata in cinque “rami”. Vertical Marketing & Smart Services, capitanata da Andrea Maria Nicola Costa, è dedicata alle offerte integrate Network ed IT focalizzate sulla Pubblica Amministrazione, nonché alla definizione dei piani di marketing e di coordinamento delle azioni necessarie alla loro implementazione. Assicura inoltre lo sviluppo e la gestione del portafoglio dei servizi Ict evoluti denominati Smart Services, la progettazione delle soluzioni e dei servizi ai clienti nonché il governo end to end delle azioni necessarie alla loro implementazione, in raccordo con le competenti funzioni della Direzione Technology & Operations. La funzione assicura, inoltre, le attività necessarie al raggiungimento degli obiettivi definiti dall’accordo con il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ed il Cnr, nonché di quelli collegati al Piano di E-Government 2012; garantisce, inoltre, la gestione complessiva dei clienti Consip e Cnipa, dei relativi contratti quadro ed il coordinamento delle connesse azioni commerciali;

Affidata a Valter Chiovini la divisione Project & Service Management, che si occuperà delle attività di progettazione e delivery per i contratti stipulati con la clientela Pubblica Amministrazione Centrale; assicura, inoltre, il coordinamento funzionale per la progettazione delle soluzioni Ict per il mercato di riferimento;

Assume l’interim della Sales Planning Gianfilippo D'Agostino: definizione e monitoraggio degli obiettivi commerciali e dei programmi di vendita relativi alla funzione nonché supporto alle forze di vendita per la partecipazione alle gare sono le attività affidate alla divisione.

Pubblica Amministrazione Centrale, affidata a Filippo Massimo Pipitone, assicura - per il portafoglio di competenza - la commercializzazione dei servizi ICT con l’obiettivo di massimizzare redditività e quote di mercato. È Massimo Sordilli, infine, il nuovo numero uno del Mercato Interforze.


Interventi organizzativi riguardano anche la funzione Top Clients, affidata a Simone Battiferri. La funzione Finance viene affidata a Massimo Stazi e nell’ambito Finance, la responsabilità di Sales Planning, viene affidata a Luciano Zalaffi. Restano invece inalterate le restanti attribuzioni di responsabilità.

Affidata a Claudio Contini La funzione Corporate Market Nord, si articola in aree territoriali che assicurano la commercializzazione dei servizi Ict per la clientela Top ed Enterprise territoriale di competenza con l’obiettivo di massimizzare redditività e quote di mercato; Area Top Clients Nord Ovest con competenza sulla clientela del Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, affidata a Luca Antonio Conterio; Area Top Clients Milano, affidata a Giuseppe Garigali; Area Top Clients Lombardia, affidata a Chiara Naldi; Area Top Clients Nord Est con competenza sulla clientela del Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, affidata a Mirco Bertomoro; Area Top Clients Centro Nord con competenza sulla clientela dell’Emilia Romagna e Marche, affidata ad Andrea Zambrelli,

La funzione Corporate Market Centro Sud viene affidata ad Antonio Cirillo e si articola in: Area Top Clients Roma, affidata a Lucio Dassiè; Area Top Clients Centro 1, con competenza sulla clientela della Toscana e sulla clientela TOP di Roma Nord, affidata ad Andrea Niutta; Area Top Clients Centro 2, con competenza sulla clientela di Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, affidata a Giovanni Santocchia; Area Top Clients Sud, con competenza sulla clientela di Campania, Puglia, Sicilia, Calabria, Basilicata, Sardegna, affidata a Giuseppe Pietropaolo. È dedicata alla commercializzazione delle offerte IT e Mobile, per la clientela Top ed Enterprise, anche attraverso il supporto specialistico alle forze di vendita, Mobile ed ICT Sales & Support, affidata a Pasquale Ruggiero, Mobile ed ICT Sales & Support, affidata a Mario Polosa, che assicura la commercializzazione delle offerte IT e Mobile, per la clientela Top ed Enterprise, anche attraverso il supporto specialistico alle forze di vendita.


La funzione Sales Management & Planning affidata a Massimo Luca Arioli, si articola in:
Sales Management, affidata a Serena Borra, che assicura, per tutti i servizi e i canali di vendita a portafoglio, la definizione delle politiche commerciali e lo sviluppo dei canali, la distribuzione dell’offerta e dei portafogli nonché il coordinamento funzionale delle relative attività commerciali presidiate dalle Aree Territoriali, con l’obiettivo di massimizzarne le performance; assicura inoltre la validazione degli special bid ed il monitoraggio del pricing;

Process Reengineering & Program Management, affidata a Daniele Fardelli, che assicura il supporto alla rilevazione, l’analisi e la verifica del funzionamento dei processi, dei sistemi e della Qualità del Servizio nonché il deployment e il monitoraggio dei progetti, dei programmi operativi e dei piani di miglioramento; assicura inoltre il coordinamento trasversale degli adempimenti normativi relativi a SOA, security e privacy;

Multinational Customers, affidata a Pierfrancesco Baviera, che assicura il coordinamento delle attività di marketing e vendita relative ai servizi specifici per i clienti multinazionali e ai servizi di gsm on the ship; assicura inoltre la gestione dell’alleanza Freemove e di altri accordi per la fornitura di servizi ICT internazionali;

Sales Planning, affidata a Giovanni Battista Vasarri, che assicura la definizione ed il monitoraggio degli obiettivi commerciali e dei programmi di vendita anche attraverso il coordinamento funzionale delle attività di sales planning territoriale, assicurando altresì il coordinamento delle attività necessarie alla definizione del piano integrato di Top Clients in raccordo con la funzione Planning & Control Corporate Market di Planning & Control in ambito Administration, Finance & Control.


Nell’ambito della funzione Marketing, la funzione Network Solutions viene affidata ad interim ad Emanuele Ranieri


Enti Locali e Sanità Nord, affidata a Luciano Albanese,

Enti Locali e Sanità Centro Sud, affidata a Mario Pastore,


La funzione Enti Locali e Sanità Nord si articola in: Area Enti Locali e Sanità Nord Ovest, assegnata ad Ermes Zani; Area Enti Locali e Sanità Nord Est, assegnata a Carlo Stefani; Area Enti Locali e Sanità Lombardia, assegnata ad Angelo Continisio; Area Enti Locali e Sanità Centro Nord, assegnata ad Alessandro De Sanctis.

La funzione Enti Locali e Sanità Centro Sud si articola in: Area Enti Locali e Sanità Centro 1, assegnata a Stefano Cinquini; Area Enti Locali e Sanità Centro 2, assegnata a Gabriele Abbagnara; Area Enti Locali e Sanità Sud 1, assegnata a Giuseppe Lambiase; Area Enti Locali e Sanità Sud 2, assegnata a Gaspare Monastero.

Al Responsabile di Public Sector fa inoltre riferimento, il Progetto EXPO 2015, affidato a Simone Friggi, con il compito di assicurare all’Ente Organizzatore la necessaria partnership nella progettazione e nello sviluppo di infrastrutture e servizi innovativi per Expo 2015.

Paolo Di Bartolomei
è stato nominato responsabile dei Rapporti con le associazioni dei consumatori e di categoria, che risponde alla direzione Rapporti con il territorio e marketing istituzionale affidata a Paolo Annunziato.

10 Gennaio 2011