Santamaria alla guida della filiale italiana

GLAMOO

Glamoo, società leader in Europa nel Mobile SoLo Commerce, è lieta di annunciare la nomina di Alessandro Santamaria a Country Manager Italia.

Dopo oltre sei anni di esperienza nel settore fashion ed e-commerce, Santamaria porterà in Glamoo il suo vasto bagaglio di competenze nel marketing offline, online e nell'e-commerce, oltre alla sua ampia preparazione nello sviluppo e nella guida dei team di vendita.
Nel nuovo ruolo sarà responsabile delle attività di Glamoo in Italia, guidando un team di oltre 50 persone.

Fino al 2010 Santamaria ha ricoperto la carica di Sales and Marketing Director presso Bnk4 Italia www.saldiprivati.com, azienda leader nel settore e-commerce delle vendite private, gestendo tra l'altro la recente fusione tra le due aziende Italiane www.born4shop.com e www.saldiprivati.com.

Nel 2006 Santamaria è stato uno dei primi pionieri del modello delle vendite private cofondando www.born4shop.com, il primo sito italiano dedicato ai club outlet.
Nel 2009 ha curato tra l'altro il lancio del sito www.booxshop.it in partnership con Hoepli.it e lanciato www.meltinpot.com in collaborazione con Meltin’Pot.

Tra i precedenti incarichi, Alessandro ha coperto varie posizioni manageriali nelle aree commerciali e marketing di aziende leader nel settore della consulenza. La sua carriera include inoltre numerosi interventi in convegni e a livello universitario ed iniziative editoriali in tema di marketing, retail, innovazione e new media.

Alessandro Santamaria, commenta così il suo ingresso "Il modello innovativo di mobile commerce di Glamoo si basa sull'evoluzione delle vendite private sul web. Glamoo seleziona infatti i migliori utenti dello shopping digitale e li porta fisicamente nei punti vendita dei grandi marchi e fornitori di servizi esclusivi attraverso l’offerta di proposte di valore geolocalizzate e uniche nel loro genere, che spaziano dalla moda ai viaggi al benessere. Sono convinto che nei prossimi mesi avremo una fortissima crescita trasformando l’esperienza d’acquisto della nuova generazione di europei che acquista via cellulare. Sviluppare il mercato Italiano è per me una sfida molto stimolante che ho subito accettato con molto entusiasmo."

27 Gennaio 2011