Cavazzana amministratore delegato

INGENICO

Il Consiglio di amministrazione di Ingenico Italia ha nominato in data 4 maggio 2011 l’Ingegner Luciano Cavazzana, già direttore generale, alla carica di amministratore delegato.

Nato nel 1957, laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano con specializzazione in Telecomunicazioni, Luciano Cavazzana ha iniziato a occuparsi di Pos (terminali di pagamento elettronico) e di Smart Card nel 1990, acquisendo significative professionalità e ricoprendo progressivamente ruoli sempre più rilevanti. Oggi annovera una consolidata esperienza professionale, equamente divisa tra le reti di telecomunicazioni e i sistemi di pagamento elettronico.

Dal 2000, in qualità di Direttore Generale di Ingenico Italia, ha affrontato con successo la sfida di costituire in piena autonomia la consociata italiana del Gruppo Ingenico, con l’obiettivo di diventare il primo fornitore di Pos in Italia: obiettivo raggiunto già dal 2004, anno in cui Ingenico Italia ha conquistato la leadership nazionale, confermata oggi dall’importante traguardo di 1.800.000 unità vendute. Nel 2010 Ingenico Italia ha fatturato oltre 54 Milioni di euro, avendo distribuito solo nello scorso anno più di 300.000 terminali di pagamento (circa l’80% del mercato – stima della Società).

"La nomina ad amministratore delegato del Consiglio di Amministrazione è un riconoscimento dei successi ottenuti da Ingenico sul mercato italiano negli ultimi anni e, nello stesso tempo, è un ulteriore sprone per cogliere le opportunità che sorgeranno in futuro - spiega la società - Il nuovo ruolo di Luciano Cavazzana permetterà all’azienda di affrontare con ancora maggiore decisione le nuove sfide che si presenteranno sia nell’area dell’evoluzione dell’offerta, con nuovi prodotti e nuove value propositions, che nel settore dei servizi".

09 Maggio 2011