Microsof fa 'Bing' per lanciare la sfida a Google

INTERNET

La casa di Redmond ha presentato la versione beta per l'Europa. Dal 3 giugno sarà disponibile in tutto il mondo su www.bing.com.

Lo avevano annunciato come Kumo, invece si chiama Bing. È il nuovo motore di ricerca che Microsoft ha presentato oggi in versione beta per l’Europa con funzionalità limitate e che verrà reso disponibile a livello mondiale all’indirizzo www.bing.com da mercoledì 3 giugno.
La casa di Redmond ha progettato Bing “per aiutare le persone a trovare velocemente le informazioni di cui hanno bisogno nella loro quotidianità, per scegliere un prodotto da acquistare o trovare un’azienda locale, in maniera più semplice e veloce -  si legge in una nota -. In Europa, gli utenti di Bing beneficeranno di una nuova e ricchissima homepage, una nuova user experience con la pagina dei risultati totalmente rinnovata e un indice migliorato per offrire ai consumatori risultati ancora più rilevanti. L’homepage sarà caratterizzata da un’immagine diversa ogni giorno e arricchita da link che permettono la ricerca in categorie predefinite come notizie, mappe e immagini, alle quali si aggiunge la nuovissima categoria shopping”.


“Molti utenti considerano i motori di ricerca una risorsa cruciale, senza però sapere che questo strumento è ancora in una fase primordiale e che sono ancora molti i miglioramenti che potrebbero rendere la loro esperienza ancora più completa - spiega Stefano Santinelli, General Manager Microsoft Consumer & Online Italia-. Bing è stato progettato partendo dalla prospettiva dell’utente, con l’obiettivo di accorciare il più possibile la distanza tra la query di ricerca iniziale e il momento in cui viene presa una decisione consapevole. Siamo davvero entusiasti di lanciare oggi in Europa la versione beta di questo servizio innovativo”.
Contestualmente al lancio del nuovo motore di ricerca, inoltre, verrà intrapreso il primo passo per l’integrazione di Ciao (il sito leader in Europa per la comparazione dei prezzi e shopping online, acquisito da Microsoft nell’ottobre del 2008) all’interno di Bing e della sezione shopping del portale Msn. Uno strumento in più, disponibile in 7 paesi (Olanda, Spagna, Germani, Francia, UK, Italia e Svezia), per sfogliare un catalogo corposo di prodotti, compararne i prezzi ed aiutare gli utenti a scegliere la migliore risposta alle proprie esigenze.


Ciao permetterà agli utenti di comparare informazioni e prezzi di oltre 7 milioni di prodotti e servizi provenienti da migliaia di commercianti online. Inoltre, gli utenti avranno accesso a oltre cinque milioni di recensioni, in formato testo e video, con la possibilità di scegliere consapevolmente sulla base di fatti e opinioni presenti su Ciao, coinvolgendo una comunità online, solo in Italia, di oltre 3,5 milioni di utenti.

28 Maggio 2009