I Sistemi Civili ottengono la certificazione Cmmi

SELEX SISTEMI INTEGRATI

Dopo aver ottenuto, prima azienda al mondo, la certificazione Cmmi (Capability Maturity Model Integration) di livello 3 nel settore dei Grandi Sistemi, Selex Sistemi Integrati, una società di Finmeccanica, ha raggiunto un altro importante risultato con l’acquisizione della stessa certificazione anche nel settore dei Sistemi Civili.

Il Cmmi è uno standard internazionale che attesta la maturità e la qualità delle organizzazioni industriali.
Il raggiungimento del livello 3 nei Sistemi Civili dimostra le capacità e la competenza di Selex Sistemi Integrati nella gestione dello sviluppo di sistemi dedicati al controllo del traffico aereo e marittimo, nonché nella fornitura di soluzioni integrate innovative basate su un alto livello di riutilizzabilità.

Anche la certificazione di livello 3 per i Sistemi Civili è stata acquisita grazie alla validità del modello gestionale utilizzato, alla gestione strutturata dei processi di miglioramento, ai team integrati per la gestione dei progetti, alla piattaforma integrata per supportare il lavoro dei team stessi, al sistema di controllo delle milestone, all’incrementata attenzione alla qualità sia dei fornitori sia dei prodotti, adeguati agli elevati standard di qualità internazionali.

Il raggiungimento del livello 3 del Cmmi garantirà ai clienti di Selex Sistemi Integrati una certificata affidabilità dell’azienda nella gestione dei progetti e dei rischi associati e consentirà alla società di Finmeccanica di posizionarsi in maniera privilegiata tra le aziende concorrenti che operano nel settore dei Sistemi Civili.

Il Cmmi, di proprietà del Software Engineering Institute (Sei) Carnegie Mellon University di Pittsburgh (Usa) e sponsorizzato dal dipartimento della Difesa statunitense, è un modello integrato che analizza lo sviluppo e il miglioramento dei processi aziendali realizzato per valutare la continua evoluzione delle aziende e verificare la maturità dei processi, per affrontare le sfide strategiche in maniera sempre più strutturata ed organizzata.

15 Giugno 2011