Spesa IT, è ripresa: +7,1% nel 2011

LO STUDIO

Gartner rivede al rialzo le stime per l'anno in corso e prevede un giro d'affari mondiale di 3600 miliardi di dollari relativamente agli investimenti. Il public cloud cresce quattro volte più velocemente del settore, anche se il marketshare è ancora limitato

di Patrizia Licata
La spesa It mondiale crescerà del 7,1% nel 2011, facendo meglio di quanto lasciava prevedere il quadro economico lo scorso trimestre: Gartner ha rivisto al rialzo le sue precedenti stime (ferme a +5,6%) sulla crescita della spesa in information technology e calcola oggi che varrà in tutto il mondo alla fine di quest’anno 3.672 miliardi di dollari contro i 3.427 del 2010.

"Ci ha sorpreso il fatto che il terremoto e lo tsunami in Giappone non abbiano avuto un impatto molto significativo sulla nostra previsione globale per la spesa It: nonostante i timori diffusi sulle interruzioni lungo la supply chain per mancanza di componenti chiave, in realtà le conseguenze sulla spesa It generale non sono state così catastrofiche”, nota Richard Gordon, research vice president di Gartner. "Per il 2011 nel suo complesso, ci aspettiamo che la spesa It in Giappone diminuisca, ma emergerà un trend positivo nella seconda metà dell’anno che proseguirà nel 2012."

Analizzando la crescita segmento per segmento, i risultati migliori si registreranno per la spesa in computing hardware (+11,7% quest’anno rispetto al 2010), per un valore complessivo di 419 miliardi di dollari, mentre l’ Enterprise software crescerà del 9,5% raggiungendo 268 miliardi. I servizi It avranno un giro d’affari di 846 miliardi di dollari nel 2011, con un incremento del 6,6% rispetto al 2010, mentre la spesa in telecomunicazioni crescerà del 6,9% e varrà più di tutti (2.140 miliardi di dollari), ma la crescita 2011 è inferiore a quella registrata nel 2010 (7,3%).

La migrazione verso servizi di public cloud è uno dei temi più caldi dell’It oggi, nota ancora Gartner, che prevede che la spesa in quest’area crescerà quattro volte più rapidamente della spesa It generale, totalizzando 89 miliardi di dollari nel 2011, contro i 74 miliardi nel 2010. La spesa in public cloud raggiungerà poi 177 miliardi nel 2015. Ma, nonostante queste performance e la crescente attenzione sul cloud, Gartner avverte: oggi gli investimenti in "!nuvole pubbliche" rappresentano solo il 2% dell’intera spesa It e anche nel 2015 sarà inferiore al 5%.

01 Luglio 2011