Rinnovata l'offerta Unified Computing System

CISCO

Cisco amplia la sua gamma di prodotti Unified Computing System con i nuovi Fabric Interconnects, una nuova Virtual Interface Card, e un nuovo modulo chassis I/O. Insieme, questi nuovi prodotti estendono in modo significativo l’agilità, la scalabilità e la performance dei data center basati su Ucs e ambienti cloud.

In particolare, le nuove soluzioni consentono di migliorare la performance delle applicazioni e gestire la grande quantità di workload duplicando la larghezza di banda per gli chassis, quadruplicando la larghezza di banda per i server, e riducendo la latenza end-to-end del 40%.

Migliorare la densità del workload raddoppiando la capacità di switching del data center fabric. Migliorare l’agilità dell’infrastruttura e il supporto al converged fabrics con porte flessibili e unificate. Qualunque Fabric Interconnect Unified Port può essere configurata come Ethernet, Fibre Channel, o Fibre Channel over Ethernet (FCoE).

Migliorare la densità del workload della macchina virtuale raddoppiando il numero delle interfacce virtuali.

L’UCS Manager, che gestisce tutti i sistemi di configurazione e operazione sia degli Ucs blade server che dei rack-mount server, fornisce una robusta e aperta Application Programming Interface (Api) per l’integrazione con altri software di gestione. Cisco, ora, sta lanciando il VMware vCenter per il Cisco Unified Computing System e Ucs Express on Cisco Integrated Services Routers (ISRs), una piattaforma di virtualizzazione unificata che permette alle organizzazioni IT di organizzare, pianificare in modo rapido, e configurare l’intero ambiente IT virtualizzato in tutte le filiali e in tutti i data center. Questo aiuterà a clienti a ridurre i costi operativi, a migliorare l’automazione operativa, e a fornire elevati livelli di sicurezza.

Lo Unified Computing System di Cisco unisce le risorse di computing, la rete, l’accesso allo storage, e le risorse di virtualizzazione in un solo sistema energy efficient. In meno di due anni, più di 5.400 clienti in tutti i settori e con ogni tipo di workload hanno adottato lo Unified Computing System di Cisco, rendendolo una delle piattaforme più diffuse per la creazione di ambienti cloud privati e pubblici.

15 Luglio 2011