Rivoluzione libri scolastici. Amazon apre al prestito digitale

E-SCHOOL

Già dal prossimo anno parte negli Usa il "noleggio" di libri di testo disponibili su e-reader, tablet e smartphone con risparmio fino all'80% rispetto al cartaceo

di P.A.
A partire dal prossimo anno scolastico Amazon avvia negli Stati Uniti il programma di prestito di libri per gli studenti: sarà possibile noleggiare libri di testo digitali per Kindle e le Kindle app.

Il sistema, che si chiama 'Kindle Textbook Rental', consente di risparmiare fino all'80% del prezzo di copertina. E più si prolunga l'affitto, che si può personalizzare (da 30 a 360 giorni), più il sistema è conveniente. Senza limitazioni per ulteriori rinnovi.

Riguardo il risparmio economico, per fare un esempio, un classico testo scolastico che costa circa 100 dollari con un noleggio a 30 giorni ne costerà 40. Il catalogo include già decine di migliaia di titoli, editi dagli specialisti John Wiley & Sons, Elsevier e Taylor & Francis.

I testi sono compatibili con tutti i dispositivi Kindle e le applicazioni Kindle Reading per pc, Mac, iPad, iPod touch, iPhone, BlackBerry, Windows Phone e Android. Inoltre, è prevista anche la possibilità di fruizione tramite Amazon Cloud.

"Abbiamo fatto una piccola cosa extra che pensiamo piacerà agli studenti - dice Dave Limp, vice presidente di Amazon Kindle - Stiamo anche cercando di estendere la nostra tecnologia Whispersync a questo sistema - aggiunge Limp - in modo che quando l'affitto scade vengono conservate tutte le note a margine che solitamente si perdono quando si vende un libro cartaceo. Così se si decide di riaffittare lo stesso libro si ritroveranno tutti gli appunti presi".

19 Luglio 2011