Emc crea "All digital". Con Fox per gestire Nat Geo Music

IT WORLD

La “casa digitale” adottata da Fox International Channels per gestire i contenuti multimediali è già in fase di test in altri paesi

“Siamo orgogliosi di collaborare con Fox International Channels per realizzare una soluzione che ha pochi eguali al mondo vista l’ampiezza dei servizi resi disponibili ed in grado di “fare scuola” nel settore. Tale risultato è possibile grazie all’unione di tre elementi fondamentali: le piattaforme hardware e software di Emc, l’esperienza già maturata nel settore "rich content" e l’integrazione con le soluzioni software altamente specializzate dei nostri partner nel progetto”. Così Riccardo Di Blasio, Amministratore Delegato di Emc Italia ha commentato la creazione da parte dell'azienda, leader nelle soluzioni tecnologiche per la gestione dell'infrastruttura informativa, di una nuova soluzione digitale basata su piattaforme leader quali Emc Document, Signiant e Gorilla, per il gestore di Nat Geo Music (Fox International Channels) il canale televisivo musicale di National Geographic.

La soluzione è in grado di rendere accessibili simultaneamente ad una pluralità di utenti grandissime quantità di informazioni. Dopo il successo italiano, la soluzione è già oggetto di test in altri paesi. Caratteristica distintiva della soluzione è la capacità di gestire tutta la “filiera”dei contenuti: dalla creazione del palinsesto al trattamento del materiale audio e video, reso disponibile per un’ampia pluralità di piattaforme di provisioning, dalla Tv satellitare al web. Il tutto permettendo già oggi di governare migliaia di ore di programmazione e di contenuti multimediali in tempi ridottissimi, grazie alle soluzioni di Networked Storage di Emc. A regime, alla fine del 2008, la soluzione sviluppata dal team italiano dell'azienda e dai partner del progetto è stata in grado di trattare 3.500 ore di contenuti, protetti e accessibili ai diversi attori della “filiera”, fino alla distribuzione finale.

“I vantaggi in termini di riduzione dei tempi, aumentata capacità di pianificazione e controllo del workflow, ottimizzazione dei costi di archiviazione, capacità di risposta e facilità di produzione sono stati subito evidenti”, ha confermato Julio Sobral, SVP Fox International.

“La collaborazione tra Emc e Fox è nata due anni fa nell’ambito della National Association della Brodcaster Conferenc. Il progetto, finalizzato alla realizzazione di un’infrastruttura a costi contenuti, pratica nell’uso e fortemente scalabile secondo le necessità del cliente ha fatto una serie di passi avanti, fino ad entrare in produzione a regime, in grado di gestire nelle diverse fasi di realizzazione, format video di tipo “open” e proprietario ed essere considerata un punto di riferimento per nuovi progetti su scala globale di Fox”, ha sottolineato Alberto Merlini, Project Leader Emc.

15 Giugno 2009