Exprivia a caccia di 100 specialisti IT

NUOVE ASSUNZIONI

Il gruppo assumerà entro dicembre programmatori, analisti e consulenti da inserire nelle sedi di Molfetta, Roma, Padova, Mestre e Milano. L'Ad Favuzzi: "Nelle selezioni coinvolti anche i poli accademici"

di F.Me.
Exprivia lancia nuove assunzioni. Sono sono oltre 100 le risorse che il gruppo dovrà selezionare entro dicembre 2011, tra analisti, analisti programmatori, programmatori, analisti funzionali Murex, programmatori Murex e specialisti/consulenti IT. Si ricercano neo-laureati, ma anche profili junior, middle e senior che lavoreranno nelle sedi di Molfetta, Roma, Milano, Padova, Mestre.

Ai candidati è richiesta una laurea in Informatica o Ingegneria Informatica o, in alternativa, in Matematica o Ingegneria Elettronica e Gestionale. La selezione si svolgerà in due fasi, con un primo approccio di carattere conoscitivo e motivazionale e un secondo più tecnico, affidato ai referenti delle varie aree di Produzione interessate al processo. Per le figure junior l’inserimento è agevolato attraverso un percorso formativo in aula o fasi di training on the job.

“Siamo alla ricerca di profili con competenze altamente specialistiche oltre che innovative - spiega Domenico Favuzzi, presidente e amministratore delegato di Exprivia - che inseriremo nel breve e nel medio periodo, ma anche di neolaureati da formare con percorsi di sviluppo mirati. A tal fine abbiamo avviato intense relazioni con i poli accademici regionali e nazionali, promuovendo processi virtuosi mirati all’assunzione di personale e alla valorizzazione del territorio.”

Exprivia è specializzata nella progettazione e nello sviluppo di tecnologie software innovative e nella prestazione di servizi IT per i mercati Banche e Finanza, Industria e Servizi, Telecomunicazioni e Media, Energy e Utilities, Pubblica Amministrazione e Sanità. Conta 1600 persone e ha sedi in Italia e all’estero.

27 Settembre 2011