Almaviva incorpora Tsf. E Alicos confluisce in Contact

RIORGANIZZAZIONE

Completato il processo di fusione per incorporazione delle società che operano nei servizi informatici e dei call center. L'Ad Marco Tripi: "Affronteremo con maggiore efficienza le sfide competitive del mercato"

di Mario Sette
Il Gruppo Almaviva ha completato in questi giorni il processo di fusione per incorporazione di alcune società che operano nei settori dei servizi informatici e dei call center.

La riorganizzazione comporta l'incorporazione nella Capogruppo Almaviva di Almaviva Tsf, la società leader in Italia nei servizi di Information Technology e Business Process Outsourcing per il Trasporto e la Logistica, mentre Alicos confluirà in Almaviva Contact.

Almaviva Contact è la società del Gruppo leader nazionale nei servizi di Customer Relationship Management e Business Process Outsourcing, con 11.500 persone che operano nelle sedi di Roma, Milano, Napoli, Palermo e Catania.

"La nuova struttura societaria - spiega l'Ad Marco Tripi - risponde all'esigenza di razionalizzare e semplificare le attività del Gruppo in modo da affrontare con sempre maggiore efficienza le sfide del mercato".

30 Settembre 2011