Microsoft Italia spinge sul cloud e crea un team ad hoc

LA NUOVA STRUTTURA

A capo della nuova struttura Marketing & Operations c'è Silvia Candiani. Obiettivo: spingere l'adozione della "nuvola" da parte degli utenti business e consumer e dei partner. Scott Jovane: "La competitività non può prescindere dall'innovazione tecnologica"

di Mario Sette
E' guidata da Silvia Candiani, la nuova squadra Marketing & Operations a cui ha dato vita la filiale italiana di Microsoft per spingere la diffusione fra aziende, consumatori finali e partner della tecnologia cloud.

Il nuovo team - spiega l'azienda - ha la responsabilità di accelerare l’adozione delle tecnologie innovative nel nostro Paese, con l’obiettivo di favorire la competitività delle imprese e la digitalizzazione della PA, dei cittadini e dei consumatori. In particolare, la squadra punterà a diffondere i benefici derivanti dal cloud presso le aziende di ogni dimensione e attraverso un’ampia rete di partner.

“Questa nuova squadra porta con sé un duplice valore di innovazione e continuità, in quanto si focalizza sul nuovo paradigma del Cloud Computing e riconferma il costante impegno di Microsoft per promuovere l’evoluzione tecnologica del tessuto economico italiano”, ha commentato Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. “La competitività delle aziende italiane non può prescindere dall’innovazione tecnologica come strumento per ottimizzare efficienza ed efficacia di business e, nel nostro ruolo di IT provider, non vogliamo limitarci a fornire soluzioni, ma intendiamo affiancare le aziende nel proprio percorso di crescita aiutandole a comprendere a pieno il valore degli investimenti tecnologici. Ecco perché puntiamo sul Cloud, che rappresenta un valido alleato, poiché consente di dotarsi in modo estremamente accessibile di soluzion avanzate, riducendo costi, tempi e complessità dei progetti IT e accelerando una crescita di lungo periodo”.


Da parte sua Silvia Candiani si dice “ entusiasta di presentare questo team di professionisti competenti che sono sicura contribuirà non solo al successo delle soluzioni Microsoft, ma anche alla diffusione di questa innovativa tecnologia in Italia, a vantaggio di aziende clienti e partner. Imprese e canale costituiscono proprio i due focus di questa nuova squadra che dà concretamente voce al nostro impegno per promuovere il processo d’innovazione del Sistema Paese. Il Cloud Computing offre enormi opportunità per le aziende sia di grandi sia di piccole e medie dimensioni e rappresenta un acceleratore in grado di facilitare il percorso di crescita di qualsiasi realtà imprenditoriale; per questo aiutiamo le aziende ad acquisire consapevolezza di queste potenzialità e offriamo soluzioni ad hoc per aiutarle a cavalcare l’innovazione tecnologica”.

Il team è composto da da Vieri Chiti, nel ruolo di Direttore della Divisione Office, Claudia Bonatti, nella posizione di Direttore della Divisione Windows, Luca Venturelli, nel consolidato ruolo di Direttore della Divisiohne Server, Tools & Cloud, e Giovanni Zoffoli, sempre con l’incarico di Direttore Enterprise Marketing. Completano la squadra, sul fronte marketing, comunicazione e corporate social responsability, Massimo De Caro, nominato Direttore Marketing Centrale, Chiara Mizzi, Direttore Relazioni Esterne, Pierluigi Mazzuca, Direttore Customer e Partner Experience e Roberta Cocco, che assume l’incarico di Direttore Corporate Social Responsibility.

Oltre al cloud la squadra continuerà a promuovere tecnologie e soluzioni già utilizzate da milioni di aziende e consumatori in Italia tra cui le piattaforme Windows Client, i servizi Internet e il browser, il mondo della produttività con Office, che comprende le soluzioni di collaborazione e comunicazione unificata, le tecnologie server, dal sistema operativo alla business intelligence, fino alle gestione dei sistemi e delle infrastrutture aziendali. Completano il quadro le soluzioni gestionali della famiglia Dynamics.

Oltre al nuovo team di professionisti, Microsoft ha definito un piano articolato di attività e iniziative sul territorio, volte a supportare le necessità delle aziende e dei partner con un approccio pratico e concreto.

Un esempio è rappresentato da Microsoft BizSpark, programma globale pensato per accelerare il successo delle aziende startup che offre agli imprenditori un accesso semplice e rapido alle versioni complete dei più recenti strumenti di sviluppo senza costi iniziali e con requisiti minimi; i Bootcamp, eventi territoriali per raggiungere i partner proprio dove sviluppano il loro business e infine, sempre a livello regionale, gli eventi rivolti alle PMI dove vengono presentate le soluzioni cloud.

Da novembre, inoltre, parte l’iniziativa Microsoft Cloud Day, un giorno al mese dedicato ai clienti delle piccole e medie Imprese per mostrare i vantaggi della tecnologia e la facilità di adozione del cloud computing. Durante questa giornata, che si svolgerà presso il Microsoft Innovation Campus, alcuni esperti mostreranno concretamente i benefici per l’azienda e la facilità di adozione di queste tecnologie.

20 Ottobre 2011