Emc battezza la nuova sede romana

INVESTIMENTI

La società lascia gli uffici di via Bombay per trasferirsi in via Amsterdam. Domani l'inaugurazione. Il presidente Liberato: "Un luogo dove sostenibilità ambientale e collaborazione si combinano con la nostra cultura aziendale orientata all'innovazione e attenzione alla persona"

di Mario Serri
Una nuova sede romana per Emc cambia. Dopo sei anni trascorsi negli uffici in via Bombay, la società inaugurerà domani 23 novembre verrà inaugurata gli uffici in via Amsterdam 125, all'interno di un edificio high-tech più ampio e funzionale che risponde alle esigenze di immagine e di spazio dell’azienda e che - oltre a creare un ambiente di lavoro idoneo - riflette la propensione di quest’ultima per l’innovazione nel campo dell’information governance.

Alla base di questo progetto c’è la continua riproposizione della brand identity, attraverso i simboli che rappresentano i valori portanti di Emc: comunicazione, human network, tecnologia e interazione. Tali valori sono stati tradotti in concept grazie ad un uso dello spazio studiato per creare degli ambienti nei quali tutti i dipendenti possano identificarsi e per consentire alle persone di interagire tra loro. Un luogo dove flessibilità, sostenibilità ambientale e collaborazione si combinano con la cultura aziendale di Emc orientata all'innovazione tecnologica ed all'attenzione alla persona.

“La nuova sede romana è di certo motivo di orgoglio per tutta Emc - sottolinea Michele Liberato, presidente di Emc - Era da tempo che intendevamo trovare una location che rispondesse alle maggiori necessità di spazio, che fosse più funzionale e che rappresentasse al meglio la nostra immagine. I nostri nuovi uffici rappresentano una scelta strategica, con il preciso obiettivo di puntare sulle persone: un fattore chiave per il successo di Emc Italia”.

Il cambio di sede accompagna e sottolinea la continua crescita di Emc su molteplici fronti: dall’integrazione di risorse di talento fortemente motivate all’interno dei vari team, all’aumento del proprio impegno sul mercato attraverso investimenti e strategie che coinvolgono in maniera sempre più decisa i partner. La nuova sede romana rappresenta, quindi, la naturale conseguenza di tutto questo. L’edificio in via Amsterdam è stato pensato per consentire un nuovo modo di lavorare che possa essere vincente rispetto ai futuri scenari disegnati dalla mutevole situazione economica e dall’evoluzione della tecnologia.

“Stiamo vivendo un momento di forte espansione, anche a livello locale - spiega Marco Fanizzi, Country Manager di Emc - Il mercato italiano si sta mostrando particolarmente ricettivo verso temi caldi quali il Cloud ed i Big Data, e soprattutto verso i vantaggi che possono nascere da un approccio innovativo a questi. La nuova sede di Roma va a sottolineare questo momento, rendendo ancor più visibile l’innovazione e l’attenzione al business che ci contraddistinguono.”

22 Novembre 2011