Ict, Solgenia e Infracom battezzano Doing

LA JOINT VENTURE

La joint venture punta a spingere la diffusione delle soluzioni Sap nel mid market e nella PA. Bonifazi: "Puntiamo a diventare uno dei maggiori operatori sul mercato"

di E.L.

Nasce Doing, la joint venture creata da Solgenia e Infracom Italia, dedicata alla proposizione di Sap verso il mid market, i large account e il settore pubblico. La nuova struttura nasce dall’unione delle esperienze e delle competenze pluriennali delle divisioni Sap che operavano all’interno di Solgenia Italia, controllata da Solgenia, e Ibs (Integrated Business Services) divisione di Infracom Italia.

“Doing nasce come società autonoma per sfruttare al massimo le sinergie offerte dall’unione delle due strutture – afferma Ermanno Bonifazi, presidente e amministratore delegato di Solgenia – Vogliamo offrire alle aziende soluzioni e servizi ad elevato valore aggiunto, ritagliandoci un ruolo differente rispetto agli altri player. Crediamo fortemente in questo progetto abbiamo, infatti, predisposto un piano industriale che, nonostante l’attuale panorama economico, prevede una significativa crescita in termini di fatturato già per il 2012, con l’ambizione di diventare - entro i prossimi tre anni - uno dei principali operatori Sap sul mercato”.

Nel dettaglio, la partnership punta a sviluppare un’offerta distintiva nel mercato Sap indirizzata alle aziende attive nel settore manifatturiero, discreto e di processo, e in quello dei servizi con particolare attenzione all’Ict. La consolidata esperienza di Infracom nei progetti internazionali e la capacità di gestione degli applicativi aziendali di Solgenia, permetterà alla newco di seguire con efficienza le aziende italiane anche sui mercati esteri. Un’esigenza questa sempre più sentita dalle realtà imprenditoriali italiane, che desiderano trasferire in maniera celere ed efficiente la gestione operativa del proprio business anche nelle filiali estere, sicuri di poter contare su un applicativo gestionale compliant con la normativa e la lingua del Paese straniero.

Doing potrà contare su un gruppo di oltre 120 persone con una pluriennale e certificata esperienza sia sui prodotti Sap, sia sui processi di gestione e su di una buona base clienti che al momento conta oltre 140 società, oltre a un capillare presidio territoriale dell’area Centro –Nord, grazie alle quattro sedi di Milano, Vicenza, Imola e Roma.
“Le competenze sono l’elemento distintivo della nuova società Doing – dice Massimo Lippi, consigliere delegato e direttore generale di Infracom Italia –. Le nostre risorse abbinano ad una riconosciuta conoscenza del prodotto un’approfondita esperienza delle problematiche di business di settori industriali strategici come quello dell’Automotive, dell’Industrial Machinery & Components, dell’Engineering & Construction, del Chemicals & Pharmaceuticals”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Gennaio 2012

TAG: solgenia, infracom, doing, sap

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store