Negli Usa spunta "Drive", il cloud targato Google

ARCHIVIAZIONE DATI

Secondo fonti vicine all'azienda, il lancio del servizio disegnato per fare concorrenza con i provider di soluzioni di data storage è previsto per le prossime settimane

di P.A.

Google sempre più vicina al lancio di un servizio di cloud storage, per fare concorrenza con una delle start up più calde della Silicon Valley, si tratta di Dropbox, provider specializzato in archiviazione di dati in cloud. Secondo indiscrezioni del Wall Street Journal, il nuovo servizio di storage in cloud di Google, battezzato “Drive”, è la risposta di Mountain View alla crescente domanda di servizi di mobile Internet legato al boom di smartphone e tablet.

Secondo fonti vicine a Google, l’obiettivo sarebbe quello di sviluppare servizi cloud per la conservazione di quantità crescenti di dati online per i clienti wireless. Drive, che dovrebbe partire entro poche settimane, consentirà agli utenti di depositare sui server di Google content multimediale fatto di foto, video, documenti. Content multimediale accessibile online per la fruizione e il file sharing. Secondo le fonti Google punta a lanciare il servizio nelle prossime settimane o al più tardi tra qualche mese. L’accesso al servizio sarà gratuito per la maggior parte degli utenti ad eccezione di quelli che necessitano di uno spazio di memoria particolarmente ampio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Febbraio 2012

TAG: google, cloud, storage, dropbox

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store