Kaspersky chiude il 2011 con ricavi a +14%

BILANCIO

Il fatturato raggiunge i 612 milioni di dollari. Il ceo Eugene Kaspersky: "Cresciamo nonostante il difficile contesto economico". Nel 2012 focus sulla protezione degli endpoint

di F.Me.

Chiude in bellezza il 2011 di Kaspersky Lab. La società archivia l’anno con un fatturato pari a 612 milioni di dollari, con un incremento del 14% a livello globale.  “Il 2011 è stato un anno intenso per il comparto della sicurezza IT – commenta il chairman e ceo  Eugene Kaspersky - Nonostante il contesto economico, Kaspersky Lab ha registrato una crescita di fatturato importante nel corso dello scorso anno. Il nostro team ha lavorato allo sviluppo di nuove tecnologie innovative, che sono state implementate nei nostri prodotti. Il nostro obiettivo è di continuare il percorso di innovazione tecnologica che contraddistingue la nostra azienda”.  

Alla fine del 2011, Kaspersky Lab ha annunciato una riorganizzazione interna. Il management è stato ottimizzato per raggiungere una capacità decisionale ancora più rapida. L’azienda ha annunciato di recente la propria intenzione di rimanere privata. Kaspersky Lab si concentrerà sulla differenziazione attraverso l’innovazione tecnologica e la crescita dell’organico e continuerà ad espandere le proprie partnership. La strategia di prodotto continuerà ad essere fondamentale, con un portafoglio prodotti in grado di soddisfare le singole esigenze dei clienti.

La società ha inoltre Kaspersky Lab ha siglato numerose partnership con brand affermati quali Samsung, Sony e Ferrari, gestita a livello globale direttamente dall’Italia da Alexander Moiseev, managing director Kaspersky Lab Italia.  “Continueremo la nostra strategia di differenziazione attraverso la tecnologie e l’innovazione, con focus particolare sulla protezione degli endpoint- annuncia Petr Merkulov, chief product officer di Kaspersky Lab - Nel 2012 Kaspersky Lab annuncerà nuovi prodotti e servizi sia consumer che corporate, che utilizzeranno un approccio user centric e di protezione degli endpoint”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Febbraio 2012

TAG: eugene Kaspersky, sicurezza

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store