E-commerce, gli utenti di tablet sono i più attivi

ADOBE

Secondo l’Adobe Digital Marketing nel 2011 la spesa effettuata tramite iPad & Co. supera del 54% quella effettuata via smartphone e del 21% quella da Pc. Tipologia di utenti e flessibilità della user experience fanno la differenza

di F.Me.

Sono gli utenti tablet ad aver fatto più shopping online nel 2011. A dirlo l’Adobe Digital Marketing che ha ha analizzato 16,2 miliardi di visite di utenti in oltre 150 dei maggiori siti di e-commerce degli Stati Uniti. Stando ai risultati, la spesa degli utenti delle tavolette supera del 54% quella degli utenti di smartphone e del 21% quella da Pc o laptop mentre la propensione all’acquisto online degli utenti di tablet supera di tre volte quella  via smartphone e risulta equivalente a quella via computer o portatili.

Ma perché l’utilizzo di iPad & co. è un traino per lo shopping online? La risposta - secondo Adobe  - sta nelle caratteristica demografica degli utenti di tablet, unita alla flessibilità complessiva dell’esperienza d’uso offerta dallo strumento stesso, sono la ragione della superiore redditività di questa tipologia di utenti:  i potenziali Web-compratori sono tipicamente maschi di età compresa fra i 18 e i 34 anni, con una disponibilità economica tendenzialmente superiore a quella degli altri acquirenti online. L’incidenza nell’utilizzo di questi dispositivi aumenta durante il week-end, vale a dire quando c’è più tempo per lo shopping online.

“L’indagine svela l’importanza di ottimizzare la strategia di e-commerce 2012 indirizzandola verso gli utenti di tablet – spiega  Andrea Valle, Senior Business Development Manager Emea - dando risalto ad un segmento di mercato ad elevata redditività e in rapida crescita”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 16 Febbraio 2012

TAG: commerce, adobe, tablet, andrea valle

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store