Cloud computing, Hp acquisisce Ibrix per lo storage

IT WORLD

L’integrazione del software di Ibrix nel portafoglio HP ne rafforza ulteriormente la leadership in mercati emergenti dell’area storage

HP e Ibrix hanno annunciato un accordo definitivo che prevede l’acquisizione di Ibrix da parte di HP.
Ibrix è leader di mercato nella fornitura di software enterprise di file serving che include funzionalità di data protection, alta disponibilità e servizi di gestione dei dati per il deployment di extreme scale-out, cloud e high-performance computing.

L’integrazione del software di Ibrix nel portafoglio HP ne rafforza ulteriormente la leadership in mercati emergenti dell’area storage, permettendo all’azienda di soddisfare al meglio le esigenze di questo segmento di mercato. Inoltre il software di Ibrix fa leva su hardware industry-standard, consentendo ai clienti di massimizzare i propri investimenti grazie alla possibilità di archiviare facilmente e a costi contenuti enormi quantità di dati, e accrescere senza alcuna interruzione del servizio la capacità di storage all’aumentare della richiesta di dati o di performance.

Ibrix, fondata nel 2000, è partner di HP dal 2006 e annovera tra i propri clienti società quali DreamWorks, Disney e Pixar.

21 Luglio 2009