Brevetti, BlackBerry paga 267 mln di liquidazione a Visto

RISOLUZIONI

Chiusi con una tantum i contenziosi in tutto il mondo

Research In Motion Limited e Visto Corporation hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo definitivo per risolvere tutte le questioni in materia di brevetti in sospeso in tutto il mondo.

La risoluzione del contenzioso prevede che Rim liquidi Visto e che questa riceva una licenza perpetua su tutti i brevetti di sua proprietà usati dal gigante canadese con il pagamento di una tantum di 267,5 milioni di dollari che mette fine alle controversie aperte in tutto il mondo.

La soluzione dovrebbe essere siglata nel corso di questa settimana , anche se soggetta ad alcune condizioni.
In base a un'analisi preliminare, Rim si aspetta che la maggior parte del pagamento delle spese sarà una voce di bilancio aggiuntiva nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2010. Sulla base di questa analisi, Rim prevede che nella relazione del secondo trimestre tali costi si rifletteranno sui risultati U.s. Gaap e sugli utili per azione.

Il contenzioso sui brevetti tra le due aziende era nato nel 2006, quando Visto aveva fatto querelato la società che produce il BlackBerry per aver usato le sue tecnologie senza autorizzazione.

21 Luglio 2009