Pdl alla conquista del web, "Team digitali" in vista del voto

POLITICA ONLINE

Distribuito ai coordinatori regionali del partito il vademecum per la prossima campagna elettorale. Angelino Alfano si ispira al presidente Obama e punta al presidio capillare dei social network

di P.A.
angelino, alfano, pdl

Il Pdl schiera le sue truppe su Internet. Arrivano i 'Team digitali', per rendere capillare la presenza su siti e social network e più diretto il contatto con gli elettori. In quella che il partito di Alfano e Berlusconi annuncia come la "più innovativa campagna elettorale vista finora in Italia". Lo rivela il vademecum distribuito questa mattina ai coordinatori regionali del partito. Una paginetta che fin dal titolo scandisce l'intenzione del Pdl: 'Prepariamoci alla più innovativa delle campagne elettorali. 'Obama style', per intendersi.

Ecco allora il network 'forzasilvio.it' (con 'oltre 242.000 persone registrate'), il nuovo portale 'pdl.it', la 'Political Digital Academy' (per formare eletti e militanti alla comunicazione online) e adesso anche i 'Team digitali'. Gruppi di 'dieci persone attive on line, con un responsabile indicato dal coordinatore provinciale', spiega il vademecum. Ci si potrà registrare online dal 26 aprile.

Il 'team digitale' che Angelino Alfano si appresta a lanciare è in sostanza un'evoluzione delle già sperimentate squadre berlusconiane di 'difensori del voto'. L'idea è quella di raggiungere gli elettori a partire dalla Rete, ma con una presenza capillare sul territorio, con un meccanismo, avrebbe spiegato Berlusconi, sul modello del porta a porta.
In vista del 2013, nel vademecum si invitano tra l'altro gli esponenti del partito a 'realizzare il censimento dei media locali' e mandare i contatti all'indirizzo ad hoc: elezioni2013@pdl.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Aprile 2012

TAG: team digitali, pdl, angelino alfano, social network

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store